SARONNO – Bilancio positivo per l’Amor sportiva: ormai si pensa alla nuova stagione ma quella da poco trascorsa è stata tutto sommato nel segno delle aspettive, con la formazione impegnata nel campionato di calcio di Terza categoria costantemente nelle parti alte della gradutoria e che ha meritato raggiunto i playoff, estromessa al primo turno dal Rescalda, poi a sua volta battuto in finale della Robur Legnano.

Il presidente Mario Busnelli pensa già al prossimo campionato ed il primo atto è stata la riconferma dell’allenatore Ubaldo Zicarelli, già in forza all’Amor nelle ultime annate. Ora si dovrà porre rimedio a qualche partenza fra i giocatori, ma l'”ossatura” resterà quella delle ultime stagioni; ottima base di partenza in prospettiva futura.

Per l’Amor a fine annata non è mancato anche un commosso ricordo per il collaboratore Agostino Lattuada, volto notissimo del club saronnese, scomparso proprio alla vigilia dei playoff ed al quale giocatori e dirigenti Amor hanno voluto tributare un commosso saluto anche sul campo.

 

310714