CERIANO LAGHETTO – Anche il Comune di Ceriano Laghetto ha aderito al Protocollo d’intesa finalizzato alla costituzione di una rete interistituzionale (Rete Rosa) per la promozione di strategie condivise per la prevenzione e il contrasto del fenomeno della violenza nei confronti delle donne. Si tratta di un progetto che ha come obiettivo principale quello di mettere in rete tutte le risorse, le strutture, le professionalità impegnate sul territorio a dare risposte e tutela alle donne vittime di abusi e violenze. Alla rete hanno aderito diversi comuni dell’area del Saronnese, ma anche associazioni, parrocchie e gruppi.  L’associazione Rete Rosa è stata costituita il 7 giugno 2012: gestisce un punto di ascolto, a Saronno, in grado di offrire accoglienza alle donne vittime di maltrattamenti e violenze, supporto attraverso colloqui telefonici o diretti, consulenze legali e psicologiche gratuite e accompagnamento alla rete dei servizi del territorio, garantendone l’anonimato e nel pieno rispetto della loro cultura, etnia e religione. Lo sportello è già a disposizione anche delle donne residenti a Ceriano Laghetto, mentre attraverso il protocollo d’intesa saranno sviluppate iniziative di prevenzione e incontri a tema anche sul territorio.

rete rosa inaugurazione sede (5)

“Aderendo a questo progetto – spiega il sindaco di Ceriano, Dante Cattaneo – il nostro Comune intende garantire un’ulteriore occasione di sostegno e vicinanza, oltre alla quotidiana attività dei Servizi sociali, per le donne che vivono il dramma dei maltrattamenti e subiscono forme di violenza di diverso tipo. E’ importante non far sentire sole queste donne ed essere pronti ad agire tempestivamente per impedire che situazioni a rischio possano sfiorare in tragedie”. Per ulteriori informazioni e assistenza è possibile contattare la Rete Rosa Onlus in Via Marconi 5 a Saronno, e-mail: [email protected] Il centro è aperto lunedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30.

(foto archivio: inauguraizone sede Rete Rosa)

050814