SARONNO – Dalla parole ai fatti: nei giorni scorsi l’annuncio del comitato civico Saronno 2015 di una serie di “rosari in piazza” per protestare a fronte del progetto del nuovo centro islamico realizzato in via Grieg; ora il gruppo politico ha fissato anche la prima data, con un rosario pubblico lunedì 15 settembre dalle 21 in zona centrale, nei pressi della “edicola sacra” vicino a piazza Unità d’Italia.

25042013 Silighini al Santuario (2)

“Invito tutti i fedeli cristiani ad esserci – dice Luciano Silighini Garagnani di Saronno 2015 – Ci posizioneremo dinnanzi all’immagine della Vergine situata tra via Vergani e via Campi. Affideremo,come richiesto da NS di Fatima,le nostre speranze al Santo Rosario e con la preghiera consacreremo al cuore immacolato di Maria la città di Saronno chiedendo in special modo che la protegga da chi ha alla base della propria fede la supremazia contro i cristiani. Invocheremo aiuto di Nostro Signore perché illumini con la luce della ragione quei politici che invece di proteggere la nostra fede dalla costruzione di luoghi dove si professa odio contro le sue parole,la vendono in cerca di una manciata di voti. Perché un rosario? Perché fu Maria apparendo a suor Lucia a chiedere di ricorrere alla preghiera penitente per proteggere il mondo intero dal pericolo di chi professa l’ateismo cristiano: ieri i comunisti sovietici, oggi i musulmani persecutori dei cristiani”.

(foto archivio)

30082014

12 Commenti

  1. un rosario? ma siamo matti? non sa che gli islamici si offendono…..e poi assisteremmo allo ennesimo corteo dei centri sociali in loro difesa. Lasa perd va…..

  2. ma è normale pregare contro qualcuno? mi sa che silighini ha frainteso il significato del rosario….

  3. ma da quando silighini ha il potere di consacrare la nostra città alla Madonna? da chi l’ha avuto ?

  4. ….mi aspetterei una presa di posizione ufficiale dei rappresentanti saronnesi della Chiesa

Comments are closed.