17092014 premio campiello sula7SARONNO – Stasera alle 23 La7 trasmetterà la cerimonia di premiazione del Premio Campiello 2014 che ha visto trionfare il saronnese Giorgio Fontana. La cerimonia si è tenuta sabato sera al teatro alla Fenice che, come ha voluto modo di raccontare lo scrittore ai giornalisti, si è trasformata “in San Siro” grazie alla presenza dei suoi amici.

La messa in onda sarà quindi per i saronnesi l’occasione per vedere l’emozione della proclamazione ed ascoltare il primo discorso a caldo di Giorgio Fontana. Lo scrittore ha vinto con Morte di un uomo felice” storia del magistrato Giacomo Colnaghi che lotta contro il terrorismo politico nella Milano anni ’80 con in controcanto la storia di suo padre, un partigiano. Nel testo non mancano altri stralci in cui si parla di Saronno o meglio delle vicende poco note della lotta partigiana del Saronnese. Gli avvenimenti narrati alternano così storie più recenti e le vicende lontane degli anni in cui si sviluppa la Resistenza nelle fabbriche di Saronno. L’autore cita la sua città e si avvale, come ricorda nei ringraziamenti di rito, della ricostruzione storica di Giuseppe Nigro, “Fuori dall’Officina. La Resistenza nel Saronnese”, volume pubblicato nel 2005 in collaborazione con l’Anpi di Saronno.

La giuria popolare dei Trecento Lettori Anonimi che ha scelto l’opera di Fontana con 107 voti su 291 era composta da 20 casalinghe, 48 imprenditori, 101 lavoratori dipendenti, 78 liberi professionisti e rappresentanti istituzionali, 31 pensionati, 22 studenti. Tra i personaggi famosi: lo chef Carlo Cracco, Irene Grandi, Marco Paolini, Stefania Rocca e Gianluigi Paragone.

17092014