CARONNO PERTUSELLA – Una calda domenica attende la Caronnese di mister Marco Zaffaroni al Comunale: di fronte il Borgomanero allenato da Iuliano. Le due squadre, disposte a specchio sul rettangolo di gioco con il classico 4-4-2, sfruttano i primi minuti di gioco per studiarsi in campo. Al 6′ De Spa, su calcio d’angolo battuto da Guidetti, si eleva a centro area e di testa sfiora la traversa. All’11’ i rossoblu passano in vantaggio con una magistrale punizione centrale di Moretti che non perdona: palla a filo del secondo palo e per Martignoni non c’è nulla da fare: 1-0. Al 17′ la Caronnese raddoppia: in contropiede Tanas prende palla, s’invola verso l’area del Borgomanero e scambia con Moretti che effettua un prezioso assist per Barzotti che appoggia in rete: 2-0. Alla mezz’ora c’è un calcio d’angolo battuto dal solito Guidetti: sul rimpallo della difesa avversaria tocca a Luca Giudici infiammare la tribuna con un gran tiro al volo da fuori area che si chiude a fil di palo. Al 34′ c’è una splendida combinazione tra Tanas, Barzotti e Giudici che non aggancia a dovere. Al 36′ ancora Giudici dal vertice sinistro fa partire un forte rasoterra che impegna l’estremo difensore avversario al colpo di reni. Al 39′ gli uomini di Zaffaroni vanno in gol ma è fuorigioco. Bella l’azione: Guidetti libera Moretti che al tiro obbliga Martignoni alla difficile respinta, riprende palla Barzotti che dalla corta distanza va in gol ma il guardalinee segnala l’offside. Al 42′ tocca a Guidetti sfiorate la porta con una bella punizione angolata.

Matteo Barzotti

Inizia la ripresa. Al 7′ De Spa palla al piede si trova a tu per tu con il portiere che respinge istintivamente. Due minuti dopo ci prova Guidetti con un rasoterra dalla corta distanza. Al 14′ arriva la tripletta caronnese: Giudici in azione di rimessa scarta la difesa e va in gol: 3-0. Al 18′ il direttore di gara Copat ravvede un fallo in area rossoblu e decide per il rigore. Dagli undici metri Piantoni accorcia le distanze: 3-1. Al 24′ Sansonetti (appena entrato in partita) scalda le scarpette con un bel tiro dal limite che sfiora la traversa. Al 30′ viene espulso Piccinotti e il Borgomanero rimane con dieci elementi in campo. Al 32′ viene atterrato in area Tiboni e l’arbitro fischia il secondo rigore per gli avversari che viene messo a segno ancora da Piantoni: 3-2. Dopo quattro minuti di recupero la Caronnese chiude il match conquistando l’intero bottino.

Fabrizio Volontè

Caronnese-Borgomanero 3-2
CARONNESE (4-4-2): Del Frate, Testini, Lanini, Galli, De Spa, Rudi (19′ st Caverzasi), Tanas (35′ st Martino), Guidetti, Moretti, Barzotti (23′ st Sansonetti), Giudici L. A disposizione: Mercuri, Manta, Giudici A., Niesi, Cuzzolin, Kuhn. All. Zaffaroni.
BORGOMANERO (4-4-2): Martignoni, Francoli, Gambuto (27′ st Tiboni), Piccinotti, Viscomi, Bellich, Crupi (42′ pt Buzzi), Santonocito, Raimondi (1′ st Cremonte), Greco, Piantoni. A disposizione: Di PIerri, Lattari, Carrara, Rota. All. Iuliano.
Arbitro: Copat di Pordenone (Basile di Genova e Di Gangi di Albenga).
Marcatori: 11′ pt Moretti (C), 17′ pt Barzotti (C), 14′ st Giudici L. (C), 18′ st Piantoni (r; B), 32′ st Piantoni (r; B).

21092014