07122013 Presidio senza casa Alessio Lega Guido Baldoni (9)SARONNO – Sabato 18 ottobre dalle 15 torna in piazza Libertà l’assemblea antifascista saronnese con un presidio antirazzista e con un concerto di Alessio Lega.

Il cantautore si era già esibito a Saronno lo scorso 7 dicembre contro l’emergenza abitativa: aveva cantato ad un presidio dei ragazzi del Comitato autorganizzato saronnesi senza casa nel pieno delle polemiche per il taglio dell’acqua all’ex macello occupato di via Don Monza. Un esibizione in cui aveva proposto brani come “La Casa” di Endrigo e “Dimmi bel giovane” strappando molti applausi ai saronnesi, famiglie ed anziani che avevano interrotto lo shopping natalizio.

L’evento è stato promosso attraverso i social network e ha un respiro non esclusivamente locale: “Scendiamo in piazza sabato 18 ottobre perché in diverse città italiane ci saranno cortei contro i migranti: a Milano la Lega Nord; a Bergamo, Bologna e altre città Forza Nuova. Ci teniamo a esprimere la nostra presa di posizione, al fianco di chi ogni giorno subisce il razzismo di Stato con espulsioni, rastrellamenti, reclusioni nei cie o nelle galere”.

(foto archivio: ultimo esibizione Alessio Lega a Saronno)

18102014

1 commento

  1. Temo che a Saronno l’antifascismo presenti qualche lacuna. ..più viene sbandierato e più proliferano partiti e movimenti che guardano con simpatia al ventennio. …mi sa che forse non è più un valore così fondamentale della nostra Nazione. …

Comments are closed.