pallavolo saronno-massa 24-05-14 21 16 32CHIUSI Trasferta infinita per i ragazzi di coach Volpicella in terra toscana che per la seconda giornata della stagione 2014-2015 affrontano la Emma Villas Chiusi, formazione ambiziosa che ha come obiettivo la conquista della serie A2.
Mission impossible per gli amaretti che, oltre ad affrontare una delle indiscusse teste di serie, si presentano a Chiusi coi cerotti: Buratti indisponibile (sostituito da Cecchini) per un problema alla schiena e Cafulli recuperato in extremis per i soliti fastidi alla spalla.

Nel primo set le squadre procedono in equilibrio (3-3, 7-7) fino al primo time out tecnico (8-7) quando i leoni di Porsenna mettono il turbo mettendo una distanza di 2 punti sugli amaretti. (15-13). Trascinata da Capitan Rolfi Saronno prova a reagire (16-15, 18-17) ma l’aggancio non arriva e Spescha e compagni chiudono il parziale sul 25-23.

Nel secondo set Saronno fatica ad accendersi, ogni palla pesa come un macigno e i toscani volano al primo time out tecnico sull’8-2. Ci vuole una scintilla ad accendere gli amaretti e questa scintilla porta il nome di Stefano Vecchiato che a meta’ dal secondo parziale entra in campo insieme a Pizzolon per dare un po’ di respiro a Seregni e a Cafulli.
L’asso nella manica di coach Volpicella funziona e Saronno recupera terreno: con un parziale di 6-0 si ritrova a fiatare sul collo di Chiusi sul 20-17 con un infermabile Vecchiato sia in attacco che a muro che trascina i suoi fino al 24-21 quando i toscani chiudono (25-21) sostenuti da un palazzetto esultante.

Nell’ultimo parziale Volpicella schiera nuovamente Cafulli e le squadre procedono punto a punto con gli amaretti che cercano di crearsi un break: 5-7 con un muro di Rolfi, 8-9 con un muro di Ardu, 15-16 con un attacco di Ballerio, ma Chiusi per la sua prima gara di B1 in casa non ha intenzione di perdere nessuna opportunita’ e a gran voce ingrana la marcia (20-19, 23-20) chiudendo sul 25-22.

Commenta cosi a fine partita un rammaricato Volpicella: “la partita di questa sera non e’ stata una delle migliori prestazioni a prescindere dalla caratura dell’avversario, abbiamo fatto parecchi errori gratuiti che lasciano l’amaro in bocca perche’ sono sicuro che qualcosa di piu’ si poteva fare.
Sono rimasto positivamente colpito dall’organizzazione della societa’ pallavostica di Chiusi che ha gia’ una mentalita’ rivolta alla serie A.”

EMMA VILLAS CHIUSI – PALLAVOLO SARONNO 3-0 (25-23, 25-21, 25-22)

Emma Villas Chiusi: Scappaticcio 2, Spescha 20, Muscara’ 6, Di Marco 10, Lipparini 5, Lotito 7, Pochini (L), Marini, Urbani, Braga 2, De Rosas 3, n.e. Romani, Pellegrini (L2).Allenatori: Giannini, Monaci

Pallavolo Saronno: Ardu 2, Cafulli 11, Rolfi 9, Cecchini 2, Ballerio 10, Seregni 2, Verga (L), Pizzolon 2, Tescaro, Vecchiato 11, n.e. Buratti, Tumiati, Zollino (L2).Allenatori: Volpicella, Leidi

(foto archivio)

26102014