SARONNO – Seconda gara nel campionato di pallavolo maschile serie B1, lo scorso weekend, per il Saronno e prima sconfitta, contro un Chiusi apparso fuori portata.

volley saronno

L’allenatore saronnese Gianni Volpicella non nasconde il proprio rammarico, ma lo fa con il dovuto realismo:”La partita contro i toscani non ha rappresentato una delle nostre migliori prestazioni, e questo va sottolineato a prescindere dalla caratura dell’avversario”. Continua il tecnico del Saronno:”Abbiamo commesso parecchi errori gratuiti che lasciano l’amaro in bocca perchè, sono sicuro, qualcosa di più e di meglio avremmo potuto anche fare, a prescindere dal risultato finale”. Infine, i complimenti alla società ospitante, un Chiusi che non nasconde di puntare in alto:”Sono rimasto positivamente colpito dall’organizzazione della società pallavostica di Chiusi che ha già una mentalità rivolta alla serie A”.

Classifica dopo due turni: Mondovì e Parella Torino 6; Emma Villas Chiusi 5, Benassi Alba 4, Santa Croce Firenze, Agnelli Bergamo, Tomcar Torino, Segrate 3, Saronno 2, Olimpia Sant’Antioco Cagliari 1, Cagliari Volley e Iglesias 0.

(foto archivio)

28102014