SARONNO – Anche il notissimo patron di Esselunga Bernardo Caprotti sarebbe passato ieri mattina a dare un’occhiata al nuovo superstore di via Novara. Dai vertici della catena di supermercato non trapela nessuna conferma ufficiale ma tra passaparola e social network sono molti i saronnesi che si stanno scambiando la notizia.

I più dettagliati spiegano di aver incontrato l’89enne tra gli scaffali intorno alle 12,30 quando con alcuni dirigenti ha fatto il giro del punto vendita durante l’inaugurazione. Per la verità Caprotti era passato già nella giornata di martedì, prima che le porte fossero aperte ai clienti, una visita che non era passata inosservata tra il personale del punto vendita 170 persone tra cui trenta nuovi assunti.

I più temerari sono anche riusciti a stringerli la mano: “E’ un imprenditore che stimo moltissimo e quando l’ho riconosciuto – spiega una giovane mamma – mi è venuto naturale salutarlo e fargli i miei complimenti”. Qualcuno, ancor più audace ha avuto il coraggio di domandare informazioni sul punto vendita di Solaro per il quale si parla dell’imminente apertura di cantiere per la sistemazione del parcheggio. “Ha detto che sono stati fatti dei progetti – continua il saronnese – ha non c’è niente di deciso”.

Ecco un excursus fotografico dalle ruspe ai carrelli dell’arrivo del nuovo punto vendita

30102014

4 Commenti

  1. è vero: io ero lì alle 11 e ho visto Caprotti… con tanto di targhetta con il nome sul petto. che personaggio!!

  2. Diciamo che per la sua età avrebbe potuto starsene a casa a godere dei suoi soldi invece che fare un sopralluogo. Quindi tanto di cappello.

  3. Si si tanto di cappello a uno che continua a guadagnare e che in passato ha pure evaso soldi su soldi..i sacrifici li fanno i dipende costretti a lavorare di domenica…non lui che fa un sopralluogo accompagnato dall autista

Comments are closed.