mailart scambio saronno vilnius (6)SARONNO – E’ arrivata la giornata scelta per il project mailartistico “Saronno in a day – 1/11/2014“. “Sull’onda del successo dell’iniziativa Italy in a day (coordinata da Gabriele Salvatores) in cui ciascun italiano ha dato il suo piccolo contributo finalizzato a generare un lavoro unitario formato da tante tessere quasi fosse un grandissimo puzzle da consegnare alla storia della collettività – ha proposto l’ambasciatore di Uzupis e grande esperto di mailart – propongo l’idea di “fermare” un momento comune della nostra vita saronnese, creando con <tasselli personali> in forma di mailart un grande puzzle cittadino che sarà messo disposizione per organizzare mostre collettive itineranti da tenersi presso associazioni, negozi ed aziende, che ne faranno richiesta”. 

Ecco come funziona il progetto
1 -Ogni persona che vuole aderire dovrà acquisire un giornale presente nelle edicole in questa precisa data (non giornali di edizioni precedenti !);

2 – Ritagliando opportunamente delle parti di questo giornale si realizza una MailArt Collage che evidenzi UNO (uno solo) accadimento, fatto di cronaca, evento, spazio pubblicitario, ecc. che più l’ha colpito e che ha piacere sia visto dal pubblico delle successive Mostre di tali opere;

3 – Secondo le propria abilità ed il proprio gusto artistico/grafico/pittorico personale realizza un’opera di MailartRicordarsi di scrivere il proprio nome per identificarne l’autore; nota bene che è facoltativa l’apposizione del proprio indirizzo postale, chi partecipa è consapevole che nei circuiti artistici di MailArt Non c’è privacy del proprio indirizzo postale qualora l’Autore lo rende volontariamente noto.

4 – Nei giorni successivi si spedirà l’opera mailartistica all’indirizzo:
Arte postale saronnese c/o Gian Paolo Terrone
Piazzale Santuario 2
21047 Saronno VA

5 – Ciascun partecipante è libero di utilizzare il servizio di Poste Italiane o di qualsiasi altro operatore privato, ma non saranno considerate Opere di MailArt quelle prive di attestazione postale.

NOTA BENE: Si fa affidamento sulla onestà intellettuale di ciascun partecipante che eviterà di “barare” utilizzando altri ritagli di diversa origine dai giornali o di utilizzare pubblicazioni giornalistiche avvenute precedentemente.

01112014