23082013 pirata via Visconti (3) carabinieri notteSARONNO – Girovagava per via Parini con un coltello a serramanico con una lama di oltre 2o centimetri nel portaoggetti della portiera: per questo è finito nei guai un 37enne di Paderno Dugnano che in passato aveva già avuto problemi con la legge.

L’uomo è stato fermato venerdì notte in via Parini intorno a mezzanotte da una pattuglia dei carabinieri impegnata in alcuni controlli. L’uomo ha tradito un certo nervosismo davanti ai carabinieri non riuscendo neppure a spiegare come mai continuasse a girare in auto nella zona.

I militari hanno deciso di realizzare una perquisizione del mezzo e nel portaoggetti della portiera dal lato conducente hanno trovato il coltello a serramanico, con una lama di 20 centimetri. E’ scattata la denuncia a piede libero, per porto d’arma bianca.

E’ stata poi controllata l’auto ed i militari hanno scopero che l’Opel Meriva su cui viaggiava il 37enne non era assicurata e così è stata sottoposta a fermo amministrativo della vettura.

03112014

8 Commenti

  1. Davbero simpatici i vostri commenti!..Era un Italiano e con ciò? …vogliamo negare che a Saronno ci sono comunque molti extracomunitari non regolari e che una aprte di essi delinquono in varie aree della città? ! Vi do fin da subito una delusione perché immagino i vostri commenti, NON sono leghista e mai votato lega in vita mia….sempre PD….ma alle prossime amministrative non ripeterò lo sbaglio di 4 anni fa

  2. Fate poco spirito guardate i nuneri popolazione italiana stranieri stranieri in carcere e che commettono reato sono in miniranza ma in maggioranza nelle carceri.

  3. Concordo sia con Pagoletasse che con FieroSaronnese.
    E’ giusto che questo tizio sia stato beccato, ma vogliamo parlare di tutta la gente poco raccomandabile che gira intorno alla stazione (vedi episodi vari di risse / danneggiamenti) ?
    Perchè quella gente non viene mai controllata ?

Comments are closed.