SARONNO – Partita tosta, anche di più quella fra Imo Robur Saronno ed Iseo, per la “serie C” del basket maschile. Si è giocato ieri sera, sabato, al palaRonchi di via Cristoforo Colombo e per il pubblico presente non c’è stato certo da annoiarsi. Al termine hanno vinto i saronnesi, 82-64, dopo che in casa ultimamente avevano sempre perso (erano reduci da due sconfitte casalinghe consecutive, mentre domenica scorsa in trasferta avevano vinto).

12042014 basket robur saronno  (12)

Contro i bresciani, al di là del distacco finale, una gara molto combattuta, come testimoniato da ben 49 falli fischiati e dalla circostanza che ben quattro giocatori, due per parte, siano stati costretti a lasciare anticipatamente il parquet per cinque falli. A livello di statistiche, miglior marcatore biancazzurro è stato Angiolini, con 21 punti all’attivo; bene anche capitan De Piccoli, “solito” trascinatore; mentre fra gli avversari si è distinto soprattutto il miglior marcatore, Acquaviva, con 17 punti realizzati. Saronno adesso rivede le zone di vertice della graduatoria.

(foto archivio)

09112014