SARONNO – Il secondo appuntamento della rassegna “Teatro ragazzi” vede protagonista Ferruccio Filipazzi, le cui storie sono già state apprezzate più volte dal pubblico saronnese. Domenica 16 novembre alle 16, Ferruccio Filipazzi e Massimo Ottoni interpretano “Goccia a goccia-Le avventure di un piccolo fiume”. Spettacolo rivolto ai bimbi dai 3 agli 8 anni.

La storia di un bambino, un papà e due gocce in tasca sapientemente cantata e raccontata da Ferruccio Filipazzi e disegnata sulla sabbia, con sagome ritagliate e giochi d’acqua da Massimo Ottoni: un insieme di immagini e suoni che riempiono gli occhi e scaldano il cuore.”Eccomi qua! Dopo tanti anni con la voce e la mia chitarra a mettermi ancora in gioco ed esplorare possibilità narrative, finché riuscirò a divertirmi e divertire. E allora continuo a raccontare anche ad un pubblico piccolo da rispettare e prendere per mano per viaggiare insieme scegliendo le parole significative, i silenzi, i sussurri del canto e le esplosioni di ritmi e di suoni. Proverò, seguendo la curiosità, a raccontare come sempre la storia “di sempre”, le storie “altre” che diventano nostre per crescere e sognare un mondo migliore. Massimo, ora figurativo ora astratto, è stato per me un incontro felice, un amico che a volte ha sottolineato, altre volte anticipato sorprendentemente i miei sogni. Spero che riuscirà a riempire i vostri occhi di immagini, come riempie la scena. Questa volta, per un pubblico più piccolo, non sarà solo il raffinato bianco e nero della sabbia, ma anche sagome ritagliate, giochi d’acqua e colori.

Dopo lo spettacolo merenda offerta da Pasticceria al Santuario. Prezzi: intero 7 euro, ridotto 5 euro.

12112014