image

SARONNO -Nottata da dimenticare per i residenti di via Togliatti presi di mira da una banda di ladri che ha aperto box e garage di almeno due condomini prelevando biciclette, accessori ed altri oggetti di valore.

L’allarme è scattato solo nella prima mattina di sabato ma secondo alcune ricostruzioni, basate sull’orario di rientro dei condomini, i malviventi avrebbero agitato intorno alle 4.

Secondo una prima ricostruzione, come fatto in passato in altre zone della città, l’ultima volta in via Miola quando erano state trafugate due moto, i malviventi hanno usano il flessibile per aprire un varco nella saracinesca vicino alla serratura. Hanno infilato la mano e hanno fatto scattare il meccanismo di apertura dall’interno.

Il loro obiettivo sono state soprattutto biciclette, modelli di un certo valore, che evidentemente i ladri hanno preso e caricato su un furgone. La mattina dopo sono stati condomini più mattinieri a notare le saracinesche aperte e a dare l’allarme ai vicini. Immediata la chiamata ai carabinieri e la conta dei danni e i sopralluoghi per stilare un elenco dettagliato sulla refurtiva in modo da sporgere denuncia.

( foto uno dei garage scassinati)
15112014

15112014

27 Commenti

  1. Venerdì notte hanno anche svuotato svariati garage in via Grassi e numerose cantine in Via C. Marx.
    Chi dice che Saronno è una città sicura è veramente una capra con i paraocchi: la maggior parte della gente, a parte i solito ben pensanti, la pensa molto diversamente.
    E anche grazie anche alla legge che lascia i crimini impuniti (e a Saronno di esempi ce ne sono stati recentemente a bizzeffe).

    • sto dalla tua parte, e dalla parte della “gente” come la definisci tu.
      I buon pensanti della Porro & Co. (-1), volenti o nolenti a maggio 2015 saranno isolati non dalla politica, ma dagli stessi cittadini che a loro non credono più!

  2. Basterebbero più controlli e telecamere , si vedono in giro molti furgoni sospetti e nessuno li ferma per un controllo alla notte nessuno ferma un furgone per un controllo ? Le bici di valore partono subito per i paesi dell’est con l’apertura delle frontiere e questo il risultato . Basterebbe fermare i furgoni che varcano i confini .

    • Semplicemente concordo con quanto da te affermato.
      Ma un dubbio mi assilla: la famosa “vigilanza di vicinato”, fortemente voluta dalla Porro & Co. (-1) per contrastare le “ronde padane” a questo punto a cosa serve? …ad avvisare il vicino il mattino dopo che il box è stato saccheggiato?
      Ma sai, nel paese dei balocchi che fin qui ci hanno proposto come modello da seguire i nostri bravissimi amministratori, forse questi piccoli reati non sono contemplati …quindi basta un “son ragazzi”, “abbassiamo i toni” e quel “non strumentalizziamo” con un po’ di zucchero, la pillola va giù!!!

  3. Stesso “servizio” in diversi garage della zona Prealpi… proprio l’altra sera sfasciate le telecamere del palazzo (peraltro veramente un danno inutile) ed aperti -come scatolette di tonno- alcuni garage: a quanto mi risulta, almeno uno scooterone ha preso il volo.

    La sensazione di totale abbandono ed insicurezza ormai a Saronno la fa da padrona. Fino a che non ci scapperà il morto.

    • Ma sai, nel paese dei balocchi che fin qui ci hanno proposto come modello da seguire i nostri bravissimi amministratori, forse questi piccoli reati non sono contemplati …quindi basta un “son ragazzi”, “abbassiamo i toni” e quel “non strumentalizziamo” con un po’ di zucchero, la pillola va giù!!!

  4. Ci vuole l’esercito siamo stanchi, preoccupati.
    Ormai le ns case sono carceri non si sa piu’come proteggersi.

  5. basterebbe cominciare a fare meno chiacchiere e almeno cambiare quel tipo di serratura come consigliato oramai da anni: poi ci sono antifurti abbastanza economici….addirittura serrande blindate, mai sentito?? Quel tipo di serratura non c’è bisogno neppure di tagliare la serranda per aprirle, basta un cacciavite (come Moltrasio ferramenta in piazza De Gasperi mostrava ai suoi clienti invitandoli a cambiarle)

    • Se bastasse un cacciavite per aprire le serrature i ladri userebbero il cacciavite senza stare a tagliare la serranda come hanno fatto.
      E se cambi la serratura, semplicemente i ladri trovano un altro modo per aprirla.
      Quindi meno chiacchiere: bisogna prendere i ladri e metterli in condizione di non potere rubare, almeno per un po’, cioè tenerli in galera !

      • ci sono anche ladri stupidi, quella serranda si apre dando un colpo secco alla serratura con un cacciavite infilato nella serratura e una bella martellata. Continuate a tenere quelle serrature, poi potete anche metterci un cartello avvisando chi passa per strada di ciò in attesa che le autorità provvedano a prendere i ladri. Sono fessi i cittadini che installano gli antifurti e/o le porte blindate?? Poi ognuno è libero di fare quello che vuole, abbaiare alla luna o prendere un minimo di precauzioni ….

        • Se si aprisse in quel modo anche i ladri l’aprirebbero così, senza stare a tagliare la saracinesca facendo molta più fatica e rumore e rischiando di venire scoperti.
          Comunque non si preoccupi che ormai i ladri sono in grado di aprire anche le porte blindate, bisogna sostituire le serrature con quelle di ultima generazione. Ovviamente tra poco impareranno ad aprire anche quelle (posto che non lo sappiano già fare), oppure semplicemente troveranno un altro modo di entrare.
          L’antifurto è utile solo se c’è qualcuno che interviene prontamente, altrimenti il ladro entra e nel giro di 2-3 minuti arraffa tutto quello che trova e scappa.

    • Cioè non ho capito, se mi svaligiano la casa o il box è colpa mia che non faccio un fossato o metto il recinto elettrificato? Permettimi, ma a casa mia vorrei poter dormire anche con la porta aperta. Perché non dovrei poterlo fare? E se entri a casa mia posso tranquillamente difendermi come meglio credo. Invece dobbiamo barricarci in casa, spendendo fior di quattrini in sistemi di sicurezza, e se qualcuno ci entra in casa dobbiamo pure prenderlo a bastonate di nascosto perché altrimenti andiamo in galera noi, poveretti. L’Italia va al contrario oramai, e tu ne sei un degno rappresentante.

      • tu sei un ingenuo che fa facile demagogia: puoi sempre trasferirti in un qualunque paese europeo e vedere dove dormono con la porta aperta. Poi libero di non prendere provvedimenti, anzi ti consiglio di lasciare un cartello dove scrivi (ma ben in grande, mi raccomando): qui ci piace dormire senza chiudere a chiave

        • Ci sono Paesi dove le finestre non hanno persiane/tapparelle (neanche quelle al piano terra), e le case non hanno recinzioni.
          Stranamente a Saronno vedo case con inferriate alle finestre fino al secondo piano !

    • Solo una piccola correzione: Ferramenta MONTRASIO (con la “N”).
      🙂 Piazza De Gasperi 15. Peccato NON ci sia più!

    • Non “invasi” …ce la siamo “portati in casa”!!!
      Grazie alla (poco) capacità della Porro & Co. (-1) nell’affrontare il teme “sicurezza” a Saronno. Ma sai, l’omino con i baffi, non ha ben chiaro cosa sia la sicurezza e cosa sia invece la Prevenzione, tantoché secondo me ha ancora dubbi sul mandato ricevuto (uno tra i tanti) e non sa cosa scrivere … assessore alla sicurezza o assessore alla prevenzione!!!

  6. In Via Togliatti hanno aperto un box con tanto di serratura blindata. Semplicemente hanno tagliato la lamiera. Cosa dobbiamo fare mettere la grata?
    Tra l’altro il fabbro mi ha detto che non si fermano davanti a niente,perfino le saracinesche elettriche hanno aperto.
    La gente ne ha talmente piene le scatole che tra poco iniziera’ a ribellarsi.

    • Purtroppo è vero, se vogliono entrare non ci sono santi che tengano.
      L’unica è mettere loro sottochiave e tenerceli !

    • la “ribellione” si manifesta al voto! Questa è la democrazia, spero tu te ne ricorderai nel maggio 2015

  7. serrande blindate, antifurti, telecamere ecc. ma se quando prendono qualche ladro lo mettessero in condizione di non nuocere piu non si risolverebbe il problema? E’ ora di finirla !!!

  8. UN MODO C’E’, hanno provato ad aprire il mio ma nn sono riusciti!! Svelarlo qui nn mi pare il caso, xò vi dico di pensarci un’attimo!!!!
    ….mente mente mente!!!

    • Anche da me non sono riusciti ad entrare ben due volte, ma è stato solo frutto del caso: sono stati colti sul fatto (per caso, ripeto) dai vicini e messi in fuga. Quando arrivano i professionisti e hanno tempo e modo d’agire stai sereno che non si fermano davanti a nulla.

Comments are closed.