x

x

fabio paticellaSARONNO – Il coordinatore cittadino di Forza Italia, Fabio Paticella, si dice indignato per quanto accaduto al Santuario della Beata vergine, dove sul muro laterale lunedì mattina è comparsa una scritta blasfema.

Ricorda Paticella:”L’unico bene architettonico di rilevanza internazionale presente nella città di Saronno, il Santuario della Beata Vergine dei miracoli, è stato di nuovo barbaramente sfregiato. Come cattolico saronnese desidero esprimere la mia più ferma condanna verso questi episodi deplorevoli, che danneggiano non solo un monumento che rappresenta la nostra città, ma che offendono un luogo sacro e simbolo della fede cristiana saronnese. La mia speranza è che venga ripristinato nel modo più decoroso e non con qualche tentativo raffazzonato come accaduto in tempi recenti, che hanno sortito effetto peggiore del danno stesso”.

Prosegue il coordinatore

Questo singolo episodio, decisamente grave, deve riaccendere i riflettori sul problema del decoro e della sicurezza di viale Santuario, uno degli scorci più belli e storici della città ridotto troppo spesso a luogo di spaccio e bivacco alcolico. Per agire sia sul fronte dei vandalismi ai danni della facciata dell’edificio di culto sia su quello del degrado si potrebbe potenziare la videosorveglianza in modo da creare un deterrente a questi episodi di microcriminalità.

18112014

2 Commenti

Comments are closed.