SARONNO – Oggi alle 14 è iniziata la gettata di cemento per la nuova mensa della scuola media Bascapè di via Ramazzotti. “E’ un intervento importante – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Nigro – che abbiamo fortemente voluto nel piano di intervento che la nostra Amministrazione sta portando avanti nei plessi scolastici cittadini per migliorare la sicurezza e la vivibilità”.

“Viste le poche risorse a disposizione – ha proseguito l’esponente della Giunta del sindaco Luciano Porro – abbiamo dovuto fare delle scelte. Concordando con il comitato genitori e con diversi dirigenti scolastici abbiamo scelto di intervenire alla Bascapè, un’istituto scolastico in cui non sono stati fatti interventi di manutezione da diversi decenni”.

La priorità è stata data alla mensa: “Da tempo ormai gli studenti mangiavano in un locale non agibili e quindi siamo intervenuti su questo fronte. Siamo partiti da un’aula non utilizzata a cui sarà aggiunto uno spazio con accesso esterno in modo che sia anche più agevole per chi fornisce i pasti”. Un intervento da 80 mila euro a cui si aggiunge il rifacimento del locale caldaia necessario per migliorare sul fronte della sicurezza.

Il cantiere è aperto da una quindicina di giorni e oggi alle 14 è stata fatta la gettata di cemento per la nuova parte della mensa. Chiusa via Pola gli operai si sono messi all’opera sfruttato la bella giornata di sole.

“Con i ribassi d’asta che otterremo – conclude Nigro – contiamo di riqualificare una colonna di bagno”. Quest’intervento si aggiunge a quello in corso, finanziato con i fondi arrivati dal Governo Renzi “Scuole più sicure” che prevede la sostituzione dei serramenti della scuola con un investimento di 147 mila euro.

18112014