SARONNO – Volano lattine e bottiglie, tiro a segno contro un papà ed il figlioletto al supermercato Carrefour di via I maggio: il fatto, a fronte del quale per fortuna non si registrano feriti, è accaduto nel pomeriggio di ieri, poco dopo le 18 quando due nordafricani, vistosamente ubriachi, nei pressi dell’uscita hanno iniziato ad insultare e minacciare uno dei clienti, che aveva appena fatto la spesa con il figlio. I maghrebini hanno scagliato anche lattine e bottigliette contro i malcapitati. A cercare di tranquillizzare gli animi la guarda anti-taccheggio, gli stranieri sono usciti e sono rimasti sul piazzale antistante, a quanto pare impugnando anche dei coltelli. Da dentro è stato richiesto l’intervento dei carabinieri, che al loro arrivo hanno riportato la calma.

31082014 aggressione carrefour via primo maggio (1)

Le forze dell’ordine stanno adesso valutando l’accaduto. Domenica 31 agosto scorso i carabinieri erano intervenuti proprio al Carrefour a seguito di una violenta lite fra maghrebini, che si era conclusa con un accoltellamento, uno degli stranieri era finito in ospedale. A seguire una fiaccolata di protesta promossa dalla lista civica Saronno 2015 ed altri gruppi.

(foto: l’intervento dei carabinieri il 31 agosto)

21112014

30 Commenti

    • … erano arrabbiati perché la Porro & Co. (-1) non ha dato loro la cittadinanza!!!

  1. Ma ci rendiamo conto di cosa sta diventando Saronno ?
    Rischi la vita ad andare al supermercato di giovedì pomeriggio !

  2. Visto che a Saronno non ci sono problemi di sicurezza…..Ma questo per voi e’ tutto normale in un supermercato?
    Sempre extracomunitari!!!!

  3. In un altro paese che non si chiama Italia le forze dell’ordine non starebbero a valutare l’accaduto che è fin troppo chiaro , gli aggressori sarebbero come minimo in stato di fermo , visto che non è la prima volta che succede proprio lì.quel supermercato se non succede niente perderà sicuramente clienti italiani .

  4. Diciamolo pure in Germania prima ti manganellano e poi forse ti chiedono i documenti…conosco molto bene la situazione perché frequento spesso l’area…i nostri CC non sono messi nelle condizioni di svolgere il loro lavoro causa leggi che tutelano prima il malvivente poi la vittima….in questo caso un bambino!!!! In certi casi un po di maniere brusche servirebbero, ma verso tutti di tutte le razze, anche gli italiani

  5. Saronno sta diventando sempre peggiobe le forze dell’ordine si devono dar da fare che non si può andare avanti cosí

  6. Che vergogna….con un bambino di mezzo in Spagna la Guardia Civil saca la porra ( tira fuori il manganello ) e mena!!!!
    Sono un Saronnese doc e me ne vergogno…soprattutto a sapere certe cose!!!

  7. Non ci si stupisca se poi a seguito di questi continui sconcertanti accadimenti qualcuno decida di riesumare la legge del “taglione”.

  8. Ora non ho più dubbi, io sono ateo ma spero che vinca Silighini e che faccia le crociate contro questi criminali.

  9. E qualche c…….e di sinistra ha il coraggio di darmi del razzista. Pensate se fosse stato a parti invertite, ovvero, un gruppo di italiani che prende a bottigliate un extracomunitario con prole al seguito.
    Apriti Cielo!!! SARONNO LIBERA da Sinistra ed Extracomunitari.

  10. È uno schifo!!!!! Mandiamoli tutti a casa questi delinquenti….basta siamo stufi!!!!

  11. Beh certo fino a quando gli interventi in seguito ad accoltellamenti saranno, come è stato per l’accaduto in piazza della stazione pochi mesi fa, un pattugliamento di pochi giorni e poi si permette che tutto torni come prima, non possiamo lamentarci.

  12. BASTA!!!!!!!!!!!!!!

    Qualcuno deve intervenire
    CHIAMIAMO STRISCIA LA NOTIZIA E GABIBBO,
    Forse funzionano meglio !!!!

  13. Che i carabinieri comincino a fare quello per cui noi tutti paghiamo i loro stipendi ! Si diano una mossa specie ai vertici ! L’Italia e’ l’unico paese in europa dove la gerarchia delle forze dell’ordine non e’ piramidale : pochi ufficiali e tanta truppa … Da noi tanta di quella gente e’ la’ a scaldare la sedia ! Basta !

  14. intanto il sindaco era intento a dare una inutile finta cittadinanza a fligi di immigrati. Che genio

  15. e la Premiata ( 30 km/h ) Giunta Porro gioca alla cittadinanza onoraria tradendo così oltre ai cittadini saronnesi anche gli immigrati onesti – la Premiata ( 30 km/h ) Giunta Porro in realtà fa solo spettacolo

    • Non sono d’accordo con lei: la giunta porro (lo scriva con la minuscola, per favore!) non “fa solo spettacolo”, annaspa nel buio totale e sta distruggendoi la città. Se facesse spettacolo potrebbe forse essere divertente, ma sembra agire con la regia di Ed Wood, conosciuto come il peggior regista di tutti i tempi, e vedere distruggere la mia città, è deprimente e fortemente irritante.

  16. Vanno ricaricarti tutti sui barconi e rispediti a casa, chissà che il mare non provveda!

  17. Silinghini dovrebbe portare il disagio di Saronno a quinta colonna come stanno facendo molti altri in Italia esasperati …..forse qualcosa poi si muove. Inoltre in questo episodio basta applicare le leggi vigenti ,considerato il fatto sono state infrante vari articoli del codice penale art 15- 16 , art 7 n895 & art 4 legge 18 n110, infine art 688 codice penale etc …… Grande supporto ai carabinieri nonostante gli stipendi miseri e la loro ormai limitata autorita’ a far rispettare le leggi…….

Comments are closed.