28092014 silighini presenta la candidatura saronno 2015  (3)SARONNO – “Vorrei sapere il costo dei diplomi e gadget vari che il Comune di Saronno ha acquistato per consegnare una simbolica cittadinanza italiana ai bambini minorenni figli di extracomunitari residenti in città. La politica seria di integrazione non si fa con patacche di cartapesta spendendo soldi dei cittadini,ma si fa con serie politiche sociali,culturali verso i figli ma soprattutto i genitori”.

Lo afferma il candidato sindaco di Saronno 2015, Luciano Silighini Garagnani, dopo il consiglio comunale aperto di sabato mattina per il conferimento delle simboliche cittadinanze italiane ai bimbi di famiglie straniere residenti in città.

A Saronno vivono stranieri che non parlano la nostra lingua. Molte donne arabe sono costrette a frequentare solo donne connazionali e non viene dato loro modo di imparare la lingua italiana. Si apra un corso di lingua coinvolgendo volontari e magari l’Università della terza età invitando tutte le donne straniere a seguirlo gratuitamente, e si consegni loro un attestato che dimostri che sanno la nostra lingua. Questa si che sarebbe carta ben spesa e si farebbe integrazione seria non pagliacciate.

22112014

3 Commenti

  1. Le pagliacciate del sig Silighini quanto sono costate ? Le sue manifestazioni con più forze dell’ordine che partecipanti ad esempio

  2. Sigalini ha ragione da vendere! Di pagliacciate se ne intende e perciò le smaschera subito: la cittadinanza onoraria è una pagliacciata.

Comments are closed.