SARONNO – In arrivo l’associazione per la rinascita del Fbc Saronno. Per il momento non sarà un’associazione sportiva vera a propria ma un sodalizio culturale, che si porrà l’obiettivo di tutelare la memoria storica del Fbc Saronno, scomparso alcune stagioni or sono, quando avvenne la fusione con la Gallaratese. Era l’anno del centenario, per uno dei club più “antichi” d’Italia, fondato nel 1910 e che nel corso della sua lunga avventura sportiva aveva anche vinto una Coppa del Re e due scudetti a livello giovanile.

fronte ribelle gradinate esterne stadio colombo gianetti

La prima rinascita, per quanto concerne il ritorno al professionismo, era avvenuta negli anni novanta in concomitanza con la presidenza di Enrico Preziosi, per il progressivo declino, qualche ripartenza ed “esperimento” più o meno riuscito e infine l’epilogo con la fusione con la Gallaratese. Ora alcuni saronnesi, appassionati, imprenditori, politici e tifosi, sono in dirittura d’arrivo con la costituzione di un’associazione per tenere vivo il ricordo del Fbc e per porsi come interlocutore con chi voglia farlo rinascere anche sui campi di calcio. Al riguardo, prosegue l’impegno della “cordata piemontese” che starebbe mettendo a punto un progetto da proporre alla città, per il prossimo campionato.

22112014