corso italia portici centro estateSARONNO – Sabato 22 novembre anche a Saronno il gruppo della Comune umanista socialista di Saronno ha dato vita a un presidio a fianco della resistenza popolare contro la guerra dell’Isis. L’iniziativa è stata indetta in occasione della giornata nazionale di agitazione che con lo stesso titolo è stata indetta in altre 25 città italiane per avviare un percorso di costruzione di una manifestazione nazionale di solidarietà alla resistenza popolare contro ISIS, contro l’islamofobia ed il razzismo.

“Decine di persone – spiegano gli organizzatori – per lo più immigrati, si sono fermate al banchetto per condividere e saperne di più, attratti dai contenuti dell’animazione, che mettevano in risalto l’importanza di costruire insieme un percorso di sensibilizzazione e schieramento contro le atrocità e i crimini che stanno compiendo i neonazisti dell’Isis. Importante in questa direzione – e ne abbiamo discusso – è l’esempio delle donne curde”

Non è la prima volta che il gruppo organizza iniziative di sensibilizzazione in città.

23112014

(foto d’archivio)