SARONNO – Al centro sportivo Prealpi la partita Lokomotiv Saronno-Us Oltronese: la squadra di Saronno scende in campo con alcune defezioni, questo dà la possibilità ad Antonio Ventura di mettersi in mostra con il suo esordio dal primo minuto in campionato.Pronti via, e neppure il tempo di accomodarsi in panchina per entrambe le squadre che la Lokomotiv va in gol con Ercole Di Virgilio. 1-0 dopo 1′. Sul finire del primo tempo arriva anche il 2-0 per la Lokomotiv ad opera di Davide Montagnani che segna un gol con un tiro da fuori area, imprendibile per il portiere di Oltrona San Mamete. Poco prima della pausa Antonio Ventura ha la palla per il 3-0 che avrebbe chiuso la partita ma sciupa tutto prima su tiro da dentro l’area e poi sulla ribbattuta colpisce la palla mandandola nuovamente addosso al portiere.

squadra lokomotiv

Comincia la ripresa ed è sempre la Lokomotiv a fare la partita. L’Oltronese effettua ben qatatro cambi tutti assieme, compreso il portiere, questa mossa gli costerà caro. Anche la Lokomotiv effettua dei cambi, esce Ventura, protagonista tutto sommato di un bell’esordio, ed entra sul rettangolo di gioco, per la prima volta in stagione, Matteo Bassi. Contropiede della Lokomotiv e terzo gol ancora ad opera di Ercole Di Virgilio che fissa il risultato sul 3-0. Gli avversari accorciano subito le distanze su punizione, 3-1 trafiggendo il portiere saronnese che poco priam si era reso protagonista con un salvataggio di piede su contropiede avversario. Mancano dieci minuti allo scadere, un giocatore dell’Oltronese, toccato duro dal difensore di casa Nicolò Ceriani, è costretto ad uscire, ma gli ospiti hanno ultimato i cambi e sono costretti a continuare la partita in 6. Discesa sulla fascia di Matteo Bassi, bravo a colpire con forza la palla da fuori area facendo nascere un tiro che si stampa prima sulla parte interna del palo lontano e poi esce, dando l’illusione del gol a tutta la panchian e ai tifosi sugli spalti. La partita viene chiusa dagli amaretti poco dopo, con protagonisti ancora Montagnani e Di Virgilio, il primo calcia da fuori, il secondo devia la palla in rete per il 4-1 finale.

La prossima partita si giocherà venerdì alle 21.30 all’Oratorio di Cascina Ferrara contro l’Amor Sportiva per un derby tutto saronnese.

Risultati: Gs San Luigi-Velaweb 2-2, Gs Consolini-San Marco 8-0, Bulgaro Soccer Club-Asd Cadorago 4-4, Gs Rodero-Amor sportiva 3-1, Lokomotiv Saronno-Us Oltronese 4-1, Pol. Intercomunale-Team Paranga 6-0, Pol. Aurora-Osg Guanzate 5-3.

Classifica: Pol. Intercomunale 21 punti, Lokomotiv Saronno 17, Amor sportiva 16,
Gs Consolini e Gs Rodero 16, Osg Guanzate, Pol. Aurora e Asd Cadorago 14, Us Oltronese 12, Velaweb 8, Team Paranga 8, Bulgaro Soccer Club 4, Gs San Luigi e
San Marco 1.

26112014

2 Commenti

Comments are closed.