osal solaroSOLARO – La passata settimana è stata ricca di impegni per le squadre giovanili Osal impegnate in diversi recuperi di campionato.
Martedì la squadra Under14 è uscita sconfitta dalla trasferta a Paderno Dugnano. Il momento negativo della squadra, che solo 2 settimane fa sembrava ambire ai piani alti della classifica, continua e le sconfitte consecutive sono ora 3.

La squadra Allievi giovedì 27 novembre ha sfidato i pari età del oratorio San Giovanni Bosco di Giussano pareggiando per 2-2 con reti dei soliti Sirna e Petrone. Era forse lecito attendersi qualcosa di più dai solaresi visto che Osgb Giussano era il fanalino di coda della classifica, ma la squadra di mister Rancilio è apparsa priva di mordente per buona parte del match.
Nonostante il doppio vantaggio dell’Osal i padroni di casa sono così riusciti a pareggiare nei minuti finali.

Mercoledì da dimenticare per la squadra Open impegnata nel secondo turno di master cup. La trasferta presso l’oratorio di Cesate ha l’aria di essere un derby solo per i padroni di casa che, militando nella categoria Open C, non hanno nulla da perdere e decidono di giocare a viso aperto contro i solaresi. Osal gioca sottoritmo e nella prima frazione di gioco subisce due reti, la prima con un tiro non irresistibile che non viene trattenuto da Galli, la secondo dopo un’azione caparbia dei padroni di casa.

Nell’intervallo mister Galli sprona i suoi che entrano in campo con un atteggiamento diverso, Osal diventa concreto e più deciso. In un quarto d’ora arrivano 3 reti, (2 Evangelista, 1 Volpi) che sembrano spianare la strada ai solaresi anche se la partita è tutt’altro che terminata: nel finale i padroni di casa vanno 2 volte vicino al pareggio che arriva in pieno recupero su una punizione fischiata per un fallo di mano involontario al limite dell’area.

Ai calci di rigore i solaresi sbagliano troppo e nonostante un rigore parato da Galli la squadra di Cesate vince 6-5 e passa il turno.
Sabato ancora Open protagonisti sul terreno della parrocchia Madonna del Carmine di Villaggio Brollo. La partita valida per la nona giornata di campionato si gioca contro Raselph non è delle più facili: gli ospiti infatti precedono Osal in classifica.

L’approccio alla gara è senz’altro migliore e il primo tempo dei solaresi è di ottimo livello. Due pali sono il preludio ad un grandissimo goal di Renoldi. L’ottimo livello degli avversari porta ad una partita combattuta con le due squadre sempre vicine al goal. Il tempo si chiude sul 2-2 con la seconda rete solarese siglata da D’Amicis. Nel secondo tempo Raselph passa in vantaggio e Osal reagisce pareggiando con il bomber Evangelista e fissando il risultato sul 3-3.
Nella prossima settimana la squadra Open sarà impegnata a Bovisio contro Virtus nell’anticipo della decima giornata: una vittoria significherebbe rientrare nella parte alta della classifica.

01122014