27112014 contaminazione acqua municipioSARONNO – Con una nuova serie di cartelli affissi sui bagni del palazzo comunale l’Amministrazione ha annunciato alle 13,30 di aver rinviato a venerdì 5 dicembre la sanificazione della rete idrica, originariamente prevista per oggi pomeriggio alle 15. Giovedì scorso da un secondo prelievo effettuato nel corso dei ciclici controlli realizzati dall’Als, era stata rilevata la presenza di batteri fecali.

Dall’Amministrazione spiegano che l’azienda incaricata dell’intervento ha chiesto di posticipare l’intervento che prevede di sanificare la rete idrica del palazzo comunale con il cloro in modo da eliminare i coliformi. Nel frattempo negli ultimi giorni sono state riattivate le macchinette del caffè caricate con acqua in bottiglia mentre i rubinetti del palazzo comunale sono ancora off limits in quanto l’acqua è stata dichiarata non potabile.

Ieri il sindaco Luciano Porro ha garantito il problema è circoscritto al palazzo comunale ma l’assenza di una precisa indicazione delle cause del problema che ancora non sono state verificate,  (Porro ha ipotizzato un problema nelle condutture, l’assessore Nigro un legame con quanto accaduto lo scorso 8 novembre a causa del guasto di via Bossi), ha creato allarme anche tra i residenti della zona. Sono molti i saronnesi che hanno chiesto al Comune chiarimenti sull’accaduto. Preoccupazione anche tra i genitori dei piccoli della scuola elementare Ignoto Militi che si trova a poche centinaia di metri dal Municipio.

03122014

3 Commenti

    • Si haï ragione e poi ci devons spiegare Côme mai e contaminata solo in comune ??…E I PALAZZI LIMITROFI ?… Bella tutela dei cittadini VERGOGNATEVI

  1. Devo averla fatta nottetempo la sanificazione perché questa mattina: MIRACOLO i cartelli non c’erano più.
    La vicenda è molto nebulosa, sembra quasi una bufala architettata da qualche aspirante regista di “Scherzi a parte”.

Comments are closed.