vvf pompieri vigili del fuoco saronno (8)SARONNO – I primi accertamenti sembrerebbe escludere le cause accidentali come origine dell’incendio dell’utilitaria avvenuto giovedì alla Cassina Ferrara. L’allarme è scattato intorno alle 19 quando il titolare della palestra in via Busnelli ha notato delle fiamme nel parcheggio. Ha subito allertato i pompieri ed ha preso uno degli estintori ed ha cercato di domare il fuoco che stava divorando il sedile posteriore di una Lancia Y.

I pompieri arrivati sul posto in pochi minuti dal distaccamento cittadino hanno finito di spegnere l’incendio nel giro di mezz’ora. Il fuoco ha fatto in tempo a bruciare quasi l’intero abitacolo ed anche se le fiamme non sono arrivate al vano motore sarà difficile per la proprietaria, una 51enne, recuperare il mezzo.

Terminate le operazioni di spegnimento i pompieri e i carabinieri accorsi sul posto hanno avviato gli accertamenti per risalire alle cause dell’incendio. Al momento le ipotesi restano tutte aperte anche se non sono stati elementi che possano giustificare un incendio accidentale.

08122014