UBOLDO – Grande successo e partecipazione per “Aspettando il Natale” l’iniziativa organizzata dai commercianti, dagli artigiani in collaborazione con la Proloco con il patrocinio del Comune e con il sostegno dell’Ascom. Nella giornata di ieri i mercatini natalizi hanno invaso il centro del paese con un trenino itinerante, il mercatino degli Hobbisti e “Gusti & Sapori”.

Si è trattata di una ricca anteprima dell’evento che si terrà di domenica 21 dicembre con una nuova festa con i negozi aperti, promozioni ed attrazione.

Scatenatissimo e in prima linea per l’intera giornata anche il sindaco Lorenzo Guzzetti che in mattinata ha aiutato gli organizzatori nella fase di allestimento e nel pomeriggio si è goduto l’atmosfera natalizia “guadagnandosi” anche una foto con uno di sei Babbo Natale che hanno animato la giornata. La kermesse è stata anche l’occasione per ritirare le schede del “Concorso vetrine” organizzato dalla Proloco di Uboldo. La premiazione si terrà lunedì 29 dicembre alle 21 nell’aula polifunzionale.

Il sindaco ha poi voluto, al termine di una lunga giornata, tracciare un bilancio sulla sua pagina Facebook07122014 lorenzo guzzetti babbo natale

Si chiude una giornata tremendamente stancante ma dannatamente fantastica per tutto quello che abbiamo potuto vivere insieme.
Grazie ai nostri Commercianti per la bellissima festa che ci hanno fatto vivere oggi. Il mio grazie lo rivolgo in particolar modo a Michelangelo e Antonio, fiduciario e vice della sezione uboldese di ASCOM Saronno, come sono veramente contento che ci abbia onorato della sua presenza Roberto Carettoni, direttore generale di Ascom Saronno.

Grazie a tutti i nostri commercianti che ogni anno abbelliscono il nostro paese con le loro vetrine, le loro luminarie, i loro colori che ci fanno sentire ancora il Natale con il tepore della comunità che si stringe un pochino come in famiglia per stare più vicini.Grazie a Giovanni e ai ragazzi dello Staff, alla ProCiv, alla Polizia Locale e alle ragazze del CPU che hanno aderito all’invito di “dare una mano”.
Grazie alle Associazioni che ci sono state coi banchetti e che hanno partecipato alla prima “accensione comunitaria dell’albero di Natale”. Ogni anno l’Amministrazione Comunale omaggia l’illuminazione dell’albero in piazza della Chiesa. Quest’anno grazie a Luca Azzarà e ai ragazzi diNoiGiovani Uboldo questa cosa è diventata una cerimonia con i bambini e le associazioni. E’ stato ed è bellissimo vedere il nostro albero arricchito dai disegni e dai loghi delle nostre associazioni.
Grazie davvero a tutti. E’ stata una giornata stupenda. E’ stata una giornata che riesce a rendermi orgoglioso sempre di più di essere sindaco di persone meravigliose come gli uboldesi, capaci di donare sempre qualcosa di loro per gli altri. Bello, davvero bello”.

07122014

6 Commenti

  1. Nel presepe potremmo inserire dei nuovi animali:
    gli “anonimi conigli”.

    Grande Sindaco continua così !!

    • Guarda che scrivere Alessandro e’ uguale che lasciare Anonimo, quindi anche tu fai parte del presepe.

Comments are closed.