polizia locale (1)SARONNO – Non era mai stato a Saronno e cercava la strada giusta quando, girandosi per cercare l’indicazione toponomistica,ha investito una 38enne che stava attraversando la strada.

E’ l’incidente avvenuto venerdì alle 18 in via Varese subito dopo l’intersezione con via Primo Maggio. Tutto è iniziato quando un 36enne originario di Vibo Valentia a bordo del proprio Fiat Doblò è arrivato dal sottopassaggio di via Primo Maggio in via Varese. Stava percorrendo l’arteria in direzione di Gerenzano quando ha iniziato a guardarsi intorno per capire il numero civico e il nome della via. Avendo la testa girata a sinistra non ha visto la 38enne, originaria di El Salvador, ma residente a Saronno che stava attraversando sulle strisce pedonali all’altezza di piazzale Santuario.

La donna è finita a terra e l’automobilista si è subito fermato per aiutarla. Immediata la chiamata al 118 che ha inviato sul posto un’ambulanza del Sos Uboldo. Dopo le prime cure la donna è stata accompagnata all’ospedale cittadino per gli accertamenti del caso. Sul posto anche la polizia locale che ha effettuato tutti i rilievi necessari per ricostruire la dinamica e steso un primo rapporto sull’accaduto.

13122014