giovani padaniSARONNO – Sabato 13 dicembre in piazza Volontari del Sangue, i Giovani Padani di Saronno hanno organizzato un gazebo in cui  hanno avuto l’occasione di incontrare faccia a faccia i ragazzi del saronnese per parlare di autonomia e federalismo e di sottoporli ad un questionario per raccogliere il giudizio che i giovani di Saronno danno della loro città.

I ragazzi dell’Mgp (Movimento Giovani Padani) hanno distribuito un volantino nel quale si riportavano i titoli dei giornali inerenti le tematiche territoriali al fine di sensibilizzare i destinatari sul rispetto delle autonomie e delle realtà locali.

Presso il gazebo è stato proposto un sondaggio ai giovani del saronnese per comprendere meglio cosa essi pensano della nostra Città, a partire dalla pulizia della strade fino al tema della sicurezza, cavallo di battaglia dei Giovani Padani del saronnese, che in estate erano già scesi in piazza per la situazione incontrollabile di alcune zone di Saronno.

Il vice-coordinatore, Riccardo Guzzetti, presente con altri giovani dell’ MGP di Saronno, ha voluto così commentare il gazebo: “Per l’ennesima volta constatiamo che i saronnesi non si sentono sicuri sul loro territorio, a questo gazebo seguiranno altre iniziative per parlare faccia a faccia con i cittadini – continua Guzzetti – la partecipazione è stata elevata e ci sono giunti moltissimi complimenti, anche da giovani che non si definiscono “leghisti”. Ringrazio personalmente i Giovani Padani per l’impegno e la costanza dimostrati. Inoltre ringrazio, a nome dell’Mgp, tutti coloro che si sono fermati e ci hanno dato una mano completando il nostro sondaggio”.

(foto archivio)

14122014