Enrico Testi 2UBOLDO – “Uboldo Civica ha segnalato all’Amministrazione comunale due interessanti opportunità per ottenere risorse per l’edilizia scolastica. In continuità con il nostro programma elettorale, dove evidenziavamo che in un periodo di scarsità di risorse proprie fosse necessario che il Comune si attivasse a 360 gradi per reperirle in altra maniera, con spirito propositivo le abbiamo segnalate agli amministratori attraverso due comunicazioni firmate dal nostro consigliere comunale Enrico Testi”.

Lo si legge in una nota stampa della lista civica di opposizione

La prima riguarda un bando della Regione Lombardia che interessa anche progetti per la conservazione del patrimonio esistente, co-finanziando fino al 50 per cento dell’investimento per interventi, ad esempio, per la ristrutturazione per adeguarsi alle norme igienico-sanitarie e di sicurezza, per l’adeguamento alle norme di agibilità, per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Il bando scadeva il 28 novembre 2014.

La seconda segnalazione riguarda la possibilità, introdotta da una recente evoluzione normativa, che il Comune di Uboldo presenti alla presidenza del Consiglio dei ministri richiesta per l’utilizzazione per l’edilizia scolastica della quota dell’otto per mille dell’Irpef devoluta alla diretta gestione statale. Il termine era il 15 dicembre 2014.

Al momento non sappiamo se il Comune di Uboldo abbia presentato le richieste per ottenere questi finanziamenti. Confidiamo però che l’Amministrazione abbia preso in considerazione le segnalazioni e vi abbia dato seguito. Sono entrambe delle occasioni da non perdere, ancor di più alla luce delle necessità delle nostre strutture scolastiche. Oltre a fare una opposizione ferma e attenta Uboldo Civica non manca d’essere propositiva e anche questa volta lo ha dimostrato!

17122014

2 Commenti

Comments are closed.