fi lettera giovani

SARONNO – Continuano le iniziative a sostegno dei giovani lavoratori promosse da Forza Italia. Venerdì mattina la città si è svegliata con una serie di espositori collocati lungo il centro storico contenti una breve lettera scritta dal gruppo per invitare i ragazzi della nostra città ad avvicinarsi e cogliere le opportunità lavorative offerte sia dalla cosiddetta “Garanzia Giovani” sia dai bandi lavorativi europei.
Nel mese di novembre era stato presentato alla cittadinanza il portale www.forzaitaliasaronno.it dove si possono ora trovare raccolti in un unico luogo le opportunità lavorative.

A spiegare il progetto è Umberto Volontè, giovane membro del gruppo che da alcuni mesi si sta impegnando attivamente per i giovani lavoratori:”Abbiamo dato il nostro piccolo contributo da giovani per i giovani, adesso tocca ai nostri coetanei cogliere queste opportunità. Sarebbe importante che i ragazzi della nostra generazione coinvolgessero amici e conoscenti per avvicinarli al mondo del lavoro. Ci siamo organizzati con un portale web e una lettera aperta alla cittadinanza ora è il momento che mettiate in atto iniziative, proposte e nuove idee!
Nelle prossime settimane in città apriremo uno spazio ad hoc per chi vuole conoscere ulteriormente le possibilità lavorative da noi promosse. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a seguire la nostra pagina facebook(www.facebook.com/fisaronno)”

Ecco il contenuto della lettera:

Cari giovani Saronnesi,

la situazione economica che stiamo vivendo in questo momento non ha precedenti nella storia moderna e la disoccupazione sta colpendo in particolare i giovani. È giusto, pertanto, fare conoscere ai ragazzi tutte le opportunità che si possono cogliere. Troppo spesso infatti vi è scarsa informazione in materia!

L’europarlamentare Lara Comi sta promuovendo in tutta Italia queste occasioni per i lavoratori e Umberto Volontè, giovane membro del nostro gruppo, proprio per questa ragione si è impegnato attivamente nella realizzazione del portale online (www.forzaitaliasaronno.it) per raccogliere in un unico luogo i bandi lavorativi.
Regione Lombardia ha creato il progetto “Garanzia Giovani” per i ragazzi in cerca di lavoro dai 15 ai 29 anni: gli obiettivi di questa iniziativa sono finalizzati al loro inserimento lavorativo, all’attivazione del tirocinio extra-curriculare e al reinserimento di giovani in percorsi formativi di istruzione o di formazione professionale.
Oggi inoltre nell’Unione Europea ci sono quasi 3 milioni di posti di lavoro ancora vacanti perché non si trovano figure adeguate. Le istituzioni, Parlamento Europeo, Consiglio, Bei, Bce, Corte di Giustizia e Comitato delle regioni, offrono spesso stage e tirocini che possono diventare una grande opportunità di inserimento nel mondo del lavoro.

La richiesta di promuovere e far conoscere ai ragazzi queste opportunità troppo spesso ben poco pubblicizzate viene anche dal mondo associativo; infatti tra l’elenco delle proposte redatte dal gruppo SaronnoGiovani, in particolare da Alex Alberio ed Alberto Seveso, per avere una città a misura di giovani, vi è proprio il favorire una campagna pubblicitaria per le opportunità lavorative europee e regionali, coinvolgendo attivamente la cittadinanza da parte del Comune di Saronno.
Auspichiamo che anche le istituzioni, in particolare l’amministrazione cittadina, si impegnino al più presto a promuovere queste occasioni di impiego per tutelare i giovani,lasciati troppo spesso senza un aiuto da parte della giunta comunale.

19122014

10 Commenti

    • ECCO IL TESTO

      SARONNO – Continuano le iniziative a sostegno dei giovani lavoratori promosse da Forza Italia. Venerdì mattina la città si è svegliata con una serie di espositori collocati lungo il centro storico contenti una breve lettera scritta dal gruppo per invitare i ragazzi della nostra città ad avvicinarsi e cogliere le opportunità lavorative offerte sia dalla cosiddetta “Garanzia Giovani” sia dai bandi lavorativi europei.
      Nel mese di novembre era stato presentato alla cittadinanza il portale http://www.forzaitaliasaronno.it dove si possono ora trovare raccolti in un unico luogo le opportunità lavorative.

      A spiegare il progetto è Umberto Volontè, giovane membro del gruppo che da alcuni mesi si sta impegnando attivamente per i giovani lavoratori:”Abbiamo dato il nostro piccolo contributo da giovani per i giovani, adesso tocca ai nostri coetanei cogliere queste opportunità. Sarebbe importante che i ragazzi della nostra generazione coinvolgessero amici e conoscenti per avvicinarli al mondo del lavoro. Ci siamo organizzati con un portale web e una lettera aperta alla cittadinanza ora è il momento che mettiate in atto iniziative, proposte e nuove idee!
      Nelle prossime settimane in città apriremo uno spazio ad hoc per chi vuole conoscere ulteriormente le possibilità lavorative da noi promosse. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a seguire la nostra pagina facebook(www.facebook.com/fisaronno)”

      Ecco il contenuto della lettera:”

      Cari giovani Saronnesi,

      la situazione economica che stiamo vivendo in questo momento non ha precedenti nella storia moderna e la disoccupazione sta colpendo in particolare i giovani. È giusto, pertanto, fare conoscere ai ragazzi tutte le opportunità che si possono cogliere. Troppo spesso infatti vi è scarsa informazione in materia!

      L’europarlamentare Lara Comi sta promuovendo in tutta Italia queste occasioni per i lavoratori e Umberto Volontè, giovane membro del nostro gruppo, proprio per questa ragione si è impegnato attivamente nella realizzazione del portale online (www.forzaitaliasaronno.it) per raccogliere in un unico luogo i bandi lavorativi.
      Regione Lombardia ha creato il progetto “Garanzia Giovani” per i ragazzi in cerca di lavoro dai 15 ai 29 anni: gli obiettivi di questa iniziativa sono finalizzati al loro inserimento lavorativo, all’attivazione del tirocinio extra-curriculare e al reinserimento di giovani in percorsi formativi di istruzione o di formazione professionale.
      Oggi inoltre nell’Unione Europea ci sono quasi 3 milioni di posti di lavoro ancora vacanti perché non si trovano figure adeguate. Le istituzioni, Parlamento Europeo, Consiglio, Bei, Bce, Corte di Giustizia e Comitato delle regioni, offrono spesso stage e tirocini che possono diventare una grande opportunità di inserimento nel mondo del lavoro.

      La richiesta di promuovere e far conoscere ai ragazzi queste opportunità troppo spesso ben poco pubblicizzate viene anche dal mondo associativo; infatti tra l’elenco delle proposte redatte dal gruppo SaronnoGiovani, in particolare da Alex Alberio ed Alberto Seveso, per avere una città a misura di giovani, vi è proprio il favorire una campagna pubblicitaria per le opportunità lavorative europee e regionali, coinvolgendo attivamente la cittadinanza da parte del Comune di Saronno.
      Auspichiamo che anche le istituzioni, in particolare l’amministrazione cittadina, si impegnino al più presto a promuovere queste occasioni di impiego per tutelare i giovani,lasciati troppo spesso senza un aiuto da parte della giunta comunale.

  1. UN GIOVANE SARONNESE SCRIVE A FORZA ITALIA E LARA COMI VERGONATEVI E SPARITE.

    • ECCO IL TESTO

      SARONNO – Continuano le iniziative a sostegno dei giovani lavoratori promosse da Forza Italia. Venerdì mattina la città si è svegliata con una serie di espositori collocati lungo il centro storico contenti una breve lettera scritta dal gruppo per invitare i ragazzi della nostra città ad avvicinarsi e cogliere le opportunità lavorative offerte sia dalla cosiddetta “Garanzia Giovani” sia dai bandi lavorativi europei.
      Nel mese di novembre era stato presentato alla cittadinanza il portale http://www.forzaitaliasaronno.it dove si possono ora trovare raccolti in un unico luogo le opportunità lavorative.

      A spiegare il progetto è Umberto Volontè, giovane membro del gruppo che da alcuni mesi si sta impegnando attivamente per i giovani lavoratori:”Abbiamo dato il nostro piccolo contributo da giovani per i giovani, adesso tocca ai nostri coetanei cogliere queste opportunità. Sarebbe importante che i ragazzi della nostra generazione coinvolgessero amici e conoscenti per avvicinarli al mondo del lavoro. Ci siamo organizzati con un portale web e una lettera aperta alla cittadinanza ora è il momento che mettiate in atto iniziative, proposte e nuove idee!
      Nelle prossime settimane in città apriremo uno spazio ad hoc per chi vuole conoscere ulteriormente le possibilità lavorative da noi promosse. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a seguire la nostra pagina facebook(www.facebook.com/fisaronno)”

      Ecco il contenuto della lettera:”

      Cari giovani Saronnesi,

      la situazione economica che stiamo vivendo in questo momento non ha precedenti nella storia moderna e la disoccupazione sta colpendo in particolare i giovani. È giusto, pertanto, fare conoscere ai ragazzi tutte le opportunità che si possono cogliere. Troppo spesso infatti vi è scarsa informazione in materia!

      L’europarlamentare Lara Comi sta promuovendo in tutta Italia queste occasioni per i lavoratori e Umberto Volontè, giovane membro del nostro gruppo, proprio per questa ragione si è impegnato attivamente nella realizzazione del portale online (www.forzaitaliasaronno.it) per raccogliere in un unico luogo i bandi lavorativi.
      Regione Lombardia ha creato il progetto “Garanzia Giovani” per i ragazzi in cerca di lavoro dai 15 ai 29 anni: gli obiettivi di questa iniziativa sono finalizzati al loro inserimento lavorativo, all’attivazione del tirocinio extra-curriculare e al reinserimento di giovani in percorsi formativi di istruzione o di formazione professionale.
      Oggi inoltre nell’Unione Europea ci sono quasi 3 milioni di posti di lavoro ancora vacanti perché non si trovano figure adeguate. Le istituzioni, Parlamento Europeo, Consiglio, Bei, Bce, Corte di Giustizia e Comitato delle regioni, offrono spesso stage e tirocini che possono diventare una grande opportunità di inserimento nel mondo del lavoro.

      La richiesta di promuovere e far conoscere ai ragazzi queste opportunità troppo spesso ben poco pubblicizzate viene anche dal mondo associativo; infatti tra l’elenco delle proposte redatte dal gruppo SaronnoGiovani, in particolare da Alex Alberio ed Alberto Seveso, per avere una città a misura di giovani, vi è proprio il favorire una campagna pubblicitaria per le opportunità lavorative europee e regionali, coinvolgendo attivamente la cittadinanza da parte del Comune di Saronno.
      Auspichiamo che anche le istituzioni, in particolare l’amministrazione cittadina, si impegnino al più presto a promuovere queste occasioni di impiego per tutelare i giovani,lasciati troppo spesso senza un aiuto da parte della giunta comunale.

  2. Latitanti per anni appaiono solo per la campagna elettorale! Silighini unica opposizione

  3. Umberto Volontè sembrava un lavoro serio quello di Saronno giovani e invece hai dimostrato che volevi solo la sedia

  4. Pure i commenti spot elettorali ? Ogni cosa è una sviolinata alla Comi che in città alle europee ha perso mille voti andare a casa

    • SPOT d’accordo che l’ignoranza è di casa “tua” ma non sapere che il PDL si è scisso tempo fa in
      FDI (fratelli d’italia si è fatto altro partito con un suo candidato per le europee,
      NCD si è fatta un proprio partito con un suo candidato per le europee
      è davvero ridicolo .

      Se conosci la matematica in città Comi (FORZA ITALIA) è stata ancora la più votata : FATTENE UNA RAGIONE

      • …vero… l’ignoranza di Spot è profonda e irreversibile talòe da potersi definire in altro modo.

        Comi, è stata la candidata di forza italia alle europee più votata in Italia : i numeri son testardi e lo hanno dimostrato

  5. Io voglio lavorare indipendentemente dai colori politici. Dove posso trovare un lavoro giustamente retribuito per chi e invalido civile per motivi psicologici all80 per 100. Grazie a voi. Ps non mi interessa l’orientamento politico. Grazie e buona giornata a chiunque risponda. Ho già lavorato due mesi gratis ora voglio lavorare essendo pagata. Sono italiana. E mai possibile che in Italia non si possa lavorare grazie. Cordiali saluti e ringraziamenti a chi vorrà rispondere sono di Busto Arsizio a pochi minuti di treno da Saronno disponibile a venire a Saronno per lavorare in maniera seria e contribuita. Grazie.

Comments are closed.