SARONNO – Con una pergamena e il libro sui sessant’anni di storia della città di Saronno il sindaco Luciano Porro ha premiato mercoledì sera le associazioni che hanno celebrato traguardi importanti ossia dai 10 ai 100 anni di attività.

Una ceriamonia semplice a cui i sodalizi non hanno voluto mancare tanto che tutti i rappresentanti hanno accolto il riconoscimento con entusiasmo e con una punta di emozione. “Sono momenti che la città merita – ha commentato il primo cittadino – a Saronno ci sono tante associazioni che si impegnano da 20, 30, 50 e 100 anni. E’ doveroso dedicare loro un grande grazie per quello che fanno con grande impegno e professionalità”.

Ad essere premiati sono stati: per il decennale Associazione scuola elementare Pizzigoni (Roberta Fagagnolo), Casa solidale onlus (Angelo Tettamanzi), Centro studi sul Chiarismo De Rocchi (PierRosa De Rocchi), Comitato famiglie per bambini Chernobyl (Giuseppe Castronuovo); per il ventennale Asvap (Michela Darò), Il Sandalo (Giorgio Pozzi), Unicef (Rosanna Moneta); per il quarantesimo Agesci (Margherita Saccardo e Paolo Pozzi), Asd Gap (Cofondatore Mario Saldarini e Giacomo Palumbo), Gruppo Anziani città di Saronno (Fausto Gianetti), per il sessantesimo Asd Osa Saronno Libertas (Luigia Morandi), per il centenario Conferenza San Vincenzo De Paoli (Filippo Reina).

19122014

1 commento

  1. Anche la Sezione Sorriso CRAFNM ha compiuto 10 anni. Auguri a noi e grazie a tutti quelli che ci aiutano.

Comments are closed.