polizia locale stazione via diaz notte (1)SARONNO – In pochi minuti hanno concordato il prezzo e con una stretta di mano hanno realizzato lo scambio tra soldi e droga ma non si sono accorti di aver concluso l’affare a pochi metri da due agenti della polizia locale che così hanno fermato sia lo spacciatore sia l’acquirente.

E’ successo mercoledì in via Diaz quando gli agenti erano impegnati in alcuni controlli e sono stati incuriositi dall’atteggiamento di un ragazzo, un 20enne di Lonate Pozzolo, che piuttosto agitato stava camminando sotto l’ultimo tratto dei portici. Il giovane si è presto incontro con un nordafricano e dopo qualche chiacchiera si sono stretti la mano. A questo punto sono intervenuti gli agenti che li hanno bloccati trovando 6 grammi di hashish e una banconota da 50 euro.

Entrambi sono stati accompagnati al comando di piazza Repubblica. Il 20enne, che in passato era già stato segnalato alla Prefettura come consumatore di sostanze stupefacenti, dovrà rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti. Più complessa la situazione del pusher che è un irregolare sprovvisto di permesso di soggiorno e documenti. A suo carico è stata mossa l’accusa di spaccio. I vigili hanno provveduto a sequestrare sia i soldi sia la sostanza stupefacente.

(foto d’archivio)

19122014

8 Commenti

  1. La certezza della non-pena in Italia non farà mai altro che accrescere il numero di persone che sbarcano il lunario in questo modo… se non facendo di peggio.

  2. il problema siamo noi che gli diamo i soldi !! altrimenti questi se ne vanno.. senza per altro investire la gente guidando senza patente come hanno fatto con me

  3. Irregolare,sprovvisto di permesso di soggiorno e documenti.
    Lo avranno messo in galera oppure no? ??

  4. No, da noi gli spacciatori irregolari ricevono un premio e magari anche un incontro privato col papa e col presidente della repubblica, che gli stringono calorosamente la mano. Oppure col sindaco che gli dà la cittadinanza onoraria.
    Povera italia!

    • Questa pessima situazione è solamente frutto della politica del PD e di tutti i suoi rappresentanti che hanno ridotto così l’Italia

  5. Per fortuna hanno guardato anche queste cose e non solo chi si ferma per 30 secondi ad aspettare persone che arrivano dal treno, facendole spostare anche se vedono che …stanno arrivando in quel momento. Pazzesco, i vigili di Saronno sono veramente attenti, SI’ a dare le multe per le soste. Speriamo che guardino anche ai delinquenti che girano in stazione, totalmente impuniti e pericolosi. BuonNatale-

Comments are closed.