albero di natale piazza Libertà (10)MOZZATE – I conti in rosso e la crisi economica spengono il Natale mozzatese ma i volontari lo colorano con decorazioni che montano in autonomia e con quelle realizzate dai bimbi delle scuole cittadine.

Quest’anno nel comune comasco non sono arrivate le classiche luminarie natalizie una scelta fatta dall’Amministrazione e reso pubblica ai cittadini:”Non sarebbe stato etico – ha dichiarato il vice sindaco Francesca Preatoni – inserire questa voce a bilancio. In un periodo di ristrettezze i fondi devono andare alle spese necessarie”. Una scelta che avrebbe potuto rendere il Natale mozzatese decisamente più cupo ma a porvi rimedio sono stati un team di volontari che hanno provveduto a montare in autonomia l’albero di Natale, la casa degli Elfi e persino la capanna. E non solo in giro per il centro sono stati posizionate anche decorazioni realizzate dai bimbi delle scuole. Un progetto che ha visto impegnato la loro creatività e che ha dato loro un forte messaggio ecologico visto che tutti gli addobbi sono stati realizzati con materiali di riuso. In prima linea nel progetto anche l’Amministrazione comunale visto che il vicesindaco è stata tra i volontari che si sono rimboccati le maniche.

(foto archivio decorazioni riciclate realizzate dai bimbi di Saronno)

21122014