polizia locale via roma ztl (1)SARONNO – Era così ubriaco che mentre percorreva la stretta via Solferino non è riuscito ad evitare lo scontro con un’auto in sosta e per questo, un 48enne saronnese, ha dovuto dire addio alla patente e per almeno un mese anche alla propria Volkswagen Golf.

Lo scontro è avvenuto qualche giorno fa alle porte della zona a traffico limitato poco dopo le 14 quando un 48enne stava percorrendo via Solferino zigzagando fino a quando ha urtare una vettura in sosta. Il conducente è subito sceso ma vedendo che il 48enne era piuttosto confuso ha preferito chiamato la polizia locale.

Intuendo che il saronnese aveva alzato un po’ troppo il gomito i vigili, arrivati sul posto in pochi minuti, hanno chiesto all’uomo di eseguire il test con l’etilometro per verificare la presenza di alcol nel sangue. La prima rilevazione il 48enne aveva 1.42 grammi di alcol per litro di sangue, la seconda 1.38. Entrambi livelli altissimi se si considera che il limite per mettersi al volante è di 0.5. Così è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza e il ritiro della patente e visto che sotto l’effetto dell’alcool il proprietario dell’auto aveva provocato un sinistro è stato predisposto, come prevede la legge, il fermo amministrativo della Golf per 30 giorni.

(foto archivio)

29122014