CARONNO PERTUSELLA – E’ il big match dell’ultima di andata questo Caronnese-Cuneo che si disputa in un Comunale gremito all’inverosimile in questa calda ma ventosa prima domenica del 2015 dove la Caronnese presenta un centrocampo rimaneggiato causa squalifiche di Baldan e Guidetti.

30072014 presentazione caronnese (5)

Le danze si aprono al 4′ con un rasoterra di Giudici a fil di palo dalla lunga distanza a seguito di punizione. Tre minuti più tardi ancora Giudici su calcio da fermo di Moretti calcia su Cammarota che para facilmente in due tempi. Il match risulta particolarmente falloso e tra batti e ribatti si protrae fino al 38′ quando Barale dalla tre quarti calcia sopra la traversa. La prima frazione di gioco si chiude con l’espulsione per proteste di Luca Giudici da parte del direttore di gara Colinucci di Cesena, ampiamente criticato da ambo le parti nel corso dell’incontro. I rossoblu dovranno giocare tutta la ripresa in dieci. Si riparte. All’8′ c’è una buona occasione gol per la Caronnese: in azione di contropiede Barzotti di testa impegna il numero uno alla parata istintiva sulla corta distanza. Risponde il Cuneo con il bomber del campionato Franca che aggancia un cross dalla sinistra ed in rovesciata manda alto sopra la traversa. Gli ospiti approfittano della superiorità numerica e con forte pressing si avvicinano più volte all’area rossoblu dove la retroguardia di Mister Zaffaroni si dimostra attenta a respingere le incursioni degli ospiti. Al 21′ Quitadamo calcia un rasoterra diagonale che sfiora il palo. Al 24′ Del Frate si supera parando un tiro in piena area di Franca che al 33′ va in rete: Quitadamo cavalca sulla fascia sinistra e calcia in porta, respinge sul corto De Spa e il forte attaccante cuneense con un preciso rasoterra sul secondo palo sigla il vantaggio: 0-1. Al 35′ si ristabilisce la parità numerica complice l’espulsione di Carretto. I ragazzi di Zaffaroni risultano particolarmente prolifici sottoporta ma il Cuneo si dimostra bravo a chiudere gli spazi sino al termine del match e a confermare il risultato di 0-1. I rossoblu mantengono comunque la leadership del campionato e si laureano campioni d’inverno.

Fabrizio Volontè

Caronnese-Cuneo 0-1
CARONNESE (4-4-2): Del Frate, Manta, Lanini, Caverzasi (34’st Sansonetti), De Spa, Rudi, Tanas, Galli, Moretti (22’st Corno), Barzotti, Giudici L.. A disposizione: Mercuri, Testini, Giudici A., Martino, Niesi. All. Zaffaroni.
CUNEO (4-4-2): Cammarota, Quitadamo, Corteggiano, Lodi, Conrotto, Carretto, Romano (19’st Cerutti), Barale, Soragna (37’st Alasia), Franca, Montante. A disposizione: Balsamo, Caridi, Cecchi, Begolo, Marengo, Ottobre, Blua. All. Buglio.
Arbitro: Colinucci di Cesena (Cantara di Ravenna e Carloni di Ravenna).
Marcatore: 33′ st Franca (Cu).

05012015