SARONNO – Il Fohn, il tiepido vento delle valli alpine, si appresta ad accarezzare di nuovo Saronno. Dopo una settimana di temperature già relativamente temperate con cielo sostanzialmente sereno, il prossimo fine settimana potrebbe rivelarsi addirittura di stampo primaverile, con massimo che potranno raggiungere o addirittura superare i 20 gradi. Insomma, per qualche ora dovrebbe essere possibile mettere da parte piumini e giubbotti invernali. Lo si desume dagli ultimi rilievi della stazione meteorologica cittadina, meteosaronno.

danni vento a saronno 22102014 (1)

Sarà dunque proprio il favonio a riscaldare ancora Saronno e circondario come già avvenuto nei giorni scorsi, portando la colonnina di mercurio ben oltre ai livelli abituali di questo periodo. E l’inverno con neve, pioggia e nebbia? Per ora, a quanto pare, si dovrà attendere ed è senz’altro una buona notizia per i saronnesi che con un inverno in generale così tiepido si ritroveranno senz’altro benefici nella prossima bolletta del riscaldamento.

(foto archivio: gli effetti del vento a Saronno)

07012015

2 Commenti

  1. sarà ma io questi dati su meteosaronno non li trovo proprio, invece li ho già letti su Corriere e Repubblica…..che poi l’innalzamento delle temperature siano un beneficio tutto da vedere.

  2. Dici bene Robin.
    La stazione registra i dati attuali, non fa previsioni, quelle le fanno i meteorologi di meteosaronno osservando le carte relative alle strutture bariche previste nei prossimi giorni.

Comments are closed.