x

x

polizia locale stazione via diaz notte (1)SARONNO – Una violenta lite tra due stranieri ed un nordafricato fermato perchè in possesso di un lungo coltello è il bilancio del “movimentato” sabato sera della zona della stazione ferroviaria di piazza Cadorna.

Il primo episodio intorno alle 18,30 quando alcuni agenti di polizia locale impegnati in un controllo hanno notato lo strano comportamento di un 26enne marocchino che alla vista della pattuglia ha cambiato frettolosamente strada. Gli agenti l’hanno seguito coordinandosi con i colleghi che nel giro di poche centinaia di metri l’hanno bloccato. L’uomo ha subito ammesso di avere con sè un lungo coltello ed effettivamente perquisendolo i vigili hanno trovato l’arma. Ovviamente è stata sequestrata e lo straniero, senza fissa dimora, è stato identificato e denunciato per porto abusivo di arma.

Poco dopo intorno alle 20 ai centralini delle forze dell’ordine sono arrivate diverse chiamate che chiedevano un immediato intervento per una rissa tra stranieri. Pochi gli elementi raccolti sull’episodio perchè tutto si è concluso prima dell’arrivo dei tutori dell’ordine. E’ bastato il suono delle sirene in lontananza per mettere in fuga tutti i presenti che si stavano affrontando senza esclusione di colpi tra pugni e calci. Anche lo straniero più malridotto, un ventenne nordafricano, si è alzato nonostante una serie di contusioni ed escoriazioni e si è trascinato fino al sottopassaggio sparendo in pochi minuti. Forse elementi utili per far chiarezza sull’episodio potranno arrivare dalle immagini della videosorveglianza.

12012015

 

12 Commenti

  1. L’unica soluzione e’:
    – illuminare a giorno la stazione e piazza Cadorna
    – mettere telecamere telecamere alla stazione e in piazza Cadorna
    – Polfer in stazione 24 ore su 24, non come oggi che arriva da Varese di tanto in tanto
    – camionetta dell’Esercito in piazza Cadorna

    • no no l’unica soluzione é mettere su un aereo destinazione xxx per tutti coloro che non hanno un lavoro fisso, non sanno dire come si mantengono ed se hanno la fedina penale sporca. Tutto il resta é noia.

  2. Ogni volta la notizia si conclude con “lo straniero, senza fissa dimora, è stato identificato e denunciato”.
    Domanda … e poi che fine ha fatto ?
    Dov’è ? In attesa di essere rimpatriato o seduto al tavolino di un bar ?

  3. E’ in corso un’emergenza criminalità e micro criminalità, le persone oneste che hanno pagato le case dove sotto prosegue indisturbato lo spaccio di droga e altro senza che alcuno intervenga,cosa drovrebbero fare? Sono profondamente deluso da come viene gestita la sicurezza a Saronno, aspettate forse che succeda qual cosa per internvenire?

  4. Neppure stare in casa propria e’ sicuro…se esci rischi di finire in qualche rissa,scippato… rientrato a CASA sei fortunato se non la trovi svuotata! Si……che schifo.

  5. Ci vuole davvero poco: tutti sanno dove questi si annidano e sono riconoscibili a prima vista, una bella retata al giorno nel giro di una settimana risolverebbe il problema. Perchè non si fà niente? Saronno ormai è peggio del Bronx.

  6. Ma scusate ma a me risulta che con le ns. tasse non paghiamo:
    Vigili urbani
    Carabinieri
    Polizia
    Guardia di Finanza.
    In teoria se questi signori facessero il loro dovere questi problemi non dovrebbero neppure esistere.
    E’ possibile che nessuno controlli cosa facciano tutto il giorno e tutti i giorni le Forze dell’ordine; si limitano a “fare il budget” fermando i ragazzini in motorino senza il casco ? o quelli che postegiano in divieto di sosta? (lontano dalla stazione perchè magari è di un extacomunitario e magari si arrabbia) alias fanno solo il lavoro semplice ?
    A me chiedono di dimostrare di aver fatto il mio dovere di cittadino, pagare: imu,tasi,rai, etc..
    Ma loro perchè altrettanto non dimostrano ai cittaini come spendono i ns. soldi es. quanto ci costa fa pagare una multa ad un cittadino, arrestare uno spacciatore etc..
    Altro che Esercito, cominciamo a chiedere queste info allo stato e vediamo se è in grado di mostrare delle informazioni di cui non si vergogna.

  7. Vedere certi commenti mi fa fare magre risate. Gente che non sa niente e comincia a parlare. I delinquenti come ci sono a Saronno, sono in tutti i paesi del mondo, come ci sono anche persone per bene.
    Stop immigrazione? Bene. Ma abbiate la coerenza di non andare in altri paesi per cercare lavoro (quando lo fa un italiano, vuole costruirsi un futuro ma quando lo fa un’altro va a delinquere. SCUSATE! gli italiano possono gli altri no?)
    Se fossi italiana mi vergognerei dell vostro essere ottusi.
    Lasciare il proprio paese a volte è sacrificio.

  8. Con quello che ho detto non sto a giustificare la criminalità. Ma sforzatevi di fare due ragionamenti in croce e andate a informarvi prima di parlare

    • Mi sembri un po’ confusa…informarci di che? Leggo tutti i giorni la cronaca e rimango sbalordito. L’Europa è grande,nessuno ti trattiene qui. Tu puoi scegliere..io no. Ps. Sono Italiano..non mi vergogno.

Comments are closed.