SARONNO – Il sindaco uscente Luciano Porro non si ricandida. Chi vorresti al suo posto fra gli esponenti del centrosinistra saronnese? ilSaronno lancia questo informale sondaggio, per dare anche ai propri lettori – in attesa delle eventuali primaria del centrosinistra, che dovrebbero giungere a meno di una completa convergenza di tutti i gruppi su un singolo nome, quando allora si farà veramente sul serio. Intanto, nessuna pretesa di fare risposte “assolute” ma un “gioco” per invitare i lettori ad esprimere, con un click, il proprio punto di vista e per iniziare a riflettere sulle elezioni amministrative in calendario nella prossima primavera.

Il sondaggio è stato chiuso domenica 19 gennaio

Augusto Airoldi

Roberto Barin

Franco Casali

Rino Cataneo

Cecilia Cavaterra

Francesco Licata

Giuseppe Nigro

Alberto Paleardi

Angelo Proserpio

Valeria Valioni

Nicola Gilardoni

?

50 Commenti

  1. Auguriamoci che nessuno di loro sia come Porro ma lo saranno tutti perchè la malattia non è un nome ma un partiti

  2. Vi prego nooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!! Dal primo all’ultimo non si salva nessuno!!!!! Amministrazione pessima!!!!!

  3. No! per piacere no! … sono nato e cresciuto a Saronno, 50 anni che vedo sti volti, ogni volta più ingrigiti e decadenti… così come è ormai decaduta la ns città (grazie a loro).
    Ma le “belle compagnie” che hanno ormai fissa dimora fuori dalla stazione non si candidano? … tanto ormai sono cittadini onorari, hanno il controllo del territorio e comandano… chissà, magari farebbero meglio di questi.

  4. Manca la voce più importante: “Nessuno”. Il semplice punto interrogativo è ambiguo…

  5. Ma Speriamo nessuno di questi… E nemmeno Silighini di apposto non ha nulla questo personaggio.

  6. wow! la Red List … spettacolare!
    P.S. ma, sbaglio o qualucuno ha cliccato il proprio voto per gli assessori Nigro e Barin ?!?!?!?!?!? ma costoro dove diamine abitano? nella steppa siberiana… ??

  7. …ma non esiste una persona per bene che abbia un po’ di coraggio tipo il compianto Cesarino Monti di Lazzate, uno che non si accodi al partito prescelto dai globocrati a livello europeo per ingannarci meglio, uno che sappia osservare il cielo di Saronno che ci porta la morte…consiglio il sito sulatestagiannilannes.blogspot.it sulle scie chimiche.
    Il grigio che da mesi vedete in cielo non è dovuto a nuvole normali. Sono due mesi che aerei volano continuamente ad una certa quota e inseminano veleni che ci sterminano in modo lento e silenzioso. Insomma uno che non sia una pecora, uno che sia capace di tenere su la testa!…Potrebbe fare molto, per esempio far sapere agli ignari cittadini.

    • Maddalena , c’è una ampia scelta di fonti scientifiche che provano che le scie degli aerei sono soltanto vapore acqueo. si informi bene ed eviti angosce per fatti inesistenti .
      Perché poi dovrebbero buttare veleni o carburante con quello che costa ?
      basta! per favore!

      • chissà che siano gli stessi scienziati che sostenevano l’atomicità dell’amianto! Ottimo intervento Maddalena, ma gran parte della gente preferisce sonnecchiare.

  8. Dopo tutti i disastri il centrosinistra merita di SPARIRE da Saronno , altro che ricandidare qualche pessimo personaggio come quelli indicati !!!!!!!!!!!!!!!

  9. Il mio voto va al professor Nigro perchè è una persona garbata e intelligente, ha svolto bene il proprio incarico alla sicurezza e ha dato lavoro a molti giovani riformando l’organizzazione del Comune. Ho avuto modo di parlarci e mi piace il suo spirito di vero socialista e la sua capacità di dialogare con i migranti. Ha grande esperienza amministrativa. A Saronno è necessario qualcuno che abbia degli ideali forti in cui crede realmente. Porterà sicuramente il centro sinistra alla vittoria contro la destra.

    • Ha svolto bene l’incarico alla sicurezza ?!? … dialogo coi migranti ?!? … ideali forti ?!? … ma lei abita a Saronno? esce di casa? vive la città?
      forse è uno dei pochi fortunati a cui non hanno ancora svaligiato l’abitazione o non è incappato in qualche spiacevole episodio coi “migranti” che popolano e ravvivano la città dal viale santuario fino in Piazza. Giù dal pero, viviamo la realtà!

    • Ma lei dove ha vissuto in questi 5 anni? A Saronno oppure in Tibet?
      Se proprio volessimo distruggere Saronno in tutti i sensi, il professor Nigro sarebbe l’ideale.
      In 5 anni ha reso il nostro comune uno dei più pericolosi della provincia!!!!
      Dottor Balanzone torni in Tibet!!!!

  10. Dai su siamo seri, per rispetto della redazione che ha pubblicato questo sondaggio….fuori chi ha votato Barin :- )

  11. Monica, non mi riferivo alle scie di condensazione lasciate dagli aerei, ma alla sperimentazione climatica in atto sulle nostre teste
    a opera dei militari. Si informi meglio, anche su questo argomento esiste una ampia documentazione, ovviamente non su siti ufficiali. Affini anche la vista e l’udito. Le faccio poi notare che con il suo ragionamento le guerre non ci dovrebbero esere, perchè costano.

  12. Io darei una chance a questo Licata speriamo che la gioventù lo aiuti ad avere energia e coraggio

  13. Il mio voto va a Barin, persona che prima di agire pensa molto… ma molto… ma molto moltissimo: ascolta anche consulenti esterni e perciò agisce a 30km/h. In più lui non si smarrisce mai: sa sempre dove andare e se non lo sai te lo spiega anche con volantini più simili a piccoli libri. Infatti è anche un grande autore di saggi scientifici dimostranti abbassamenti di pm10.
    Col suo piglio porterà il centrosinistra sulla via del parco della vittoria.
    Siccome si muove sempre in bici ha già promosso molte piste ciclabili; essendo persona che ama l’avventura le ha dotate di caratteristiche avventurose.
    Il problema dei rifiuti con lui non è più un problema, ma una risorsa: se scarti una foglia di fico non la devi più buttare!!! basta portarla al mercatino del riuso e il gioco è fatto: basta rifiuti!

    • Basta vedere la delibera “Rifiuti zero” che ha portato in Consiglio Comunale. Tante parole e fatti zero. Poi c’era una via (Varese) con una pista ciclabile, anche se solo dipinta, e lui l’ha tolta per aumentare la sicurezza. Sui pozzi dell’acquedotto tante parole ma fatti zero.
      Concordo, è una grande pensatore e stratega o perlomeno lui si ritiene tale.

  14. credo che sarà gioco facile per il PD rivincere le elezioni, anzi vincere visto che l’altra volta si sono imposti con circa il 20%.Non vedo un nome che sia degno di andare a fare il Sindaco, Gilardoni&co. possono dormire sonni tranquilli….

  15. Smettiamola di fare la solita facile ironia e pensiamo seriamente come dovrebbe essere il prossimo sindaco, e cioè onesto, competente, autorevole. Chi ritiene di avere queste qualità si faccia avanti.
    Donato

    • Sei un illuso: deciderà il PD e speriamo che non siano altri 5 anni totalmente inconcludenti e pieni di errori e di mancanza di partecipazione come quelli trascorsi.
      Purtroppo vinceranno ancora loro perché dall’altra parte c’è solo un’armata Brancaleone. Forse ci vuole un altro commissario.

  16. Cara redazione del “Il Saronno” poteva anche risparmiarci questo sondaggio alla M5S!!!!!!!!!

  17. Nessuno di questi. Alcuni sono arroganti, altri troppo morbidi, concordo con la manovrabilità di Licata. Nigro tra questi è la persona che mi piace di più tra questi, corretta e onesta, non può fare il Sindaco, ma l’ Assessore alla Cultura lo farebbe benissimo (l’ avessero piazzato là al posto della Cavaterra, che sbaglio). Airoldi? No, un altro Porro no grazie. Barin non ha fatto quello che ha promesso sulla ciclabile della ex Saronno-Seregno, ma va beh, ok mancano i soldi, lo capisco. I gravi errori sono stati quelli concernenti la viabilità, due esempi: la zona di Via Filippo Reina e il quartiere Prealpi. Una viabilità letteralmente assassinata, una mobilità ciclabile rimasta solo sulla carta. I 30 km/h potrebbero andare bene, ma vanno rivisti. In zone puramente residenziali ci possono stare, ma in zone dove la mobilità deve essere fluida no ed è uno squallido modo di fare cassa. Concordo con Maddalena sulla figura di Cesarino Monti, per Lazzate è stato un ottimo Sindaco, con tutti i pregi e i difetti che la persona aveva. Ci vorrebbe una persona con un decisionismo simile anche a Saronno ma non arrogante. E che ami la città e non la lasci al degrado e allo sbando.

  18. Scusate, ma solo un candidato dal centro sinistra dobbiamo scegliere? Che Dio ce ne scampi si sono dimostrati tutti degli inetti. Provate a fare un sondaggio serio considerando tutti gli eventuali personaggi competenti a Saronno,
    non così.

Comments are closed.