polizia locale stazione via diaz notte (1)SARONNO – Hanno visto giusto gli agenti della polizia locale che hanno deciso di controllare un giovane tunisino alla stazione di piazza Cadorna. Ieri mattina, intorno alle 10, i vigili impegnati in un controllo nella zona dello scalo ferroviario centrale hanno notato un nordafricano che tradiva un certo nervosismo. Intuendo che il giovane avesse qualcosa da nascondere hanno deciso di avvicinarlo. Appena gli sono arrivati vicino il giovane ha capitolato: ha alzato le mani e ha consegnato agli agenti 15 grammi di hashish.

Lo straniero,un 28enne senza lavoro, documenti e fissa dimora, è stato accompagnato in comando per tutte le pratiche del caso. La sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro e nelle prossime ore sarà inviata al laboratorioper le analisi del caso. Gli agenti hanno anche compilato la relazione inviata alla procura con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacenti ai fini di spaccio a carico del tunisino. Era al prima volta che lo straniero veniva fermato dai tutori dell’ordine.

17012015

11 Commenti

  1. Beh allora se é la prima volta… Lasciamolo andare, in fondo é solo senza dimora, senza identità, nullafacente… Perché non dagli un’altra possibilità? Sta intraprendendo la carriera di spacciatore, diamogli tempo, e che diamine! W l’itaglia

  2. Come sempre li prendono e poi li rilasciano dicendogli: brutto cattivo, non farlo più!
    Sono tutti delinquenti, rimandiamoli a casa loro!

  3. Non pensate di essere premiati per avere fatto il proprio dovre, e ci sono ancora troppo spacciatori che non fate finta di vedere

  4. Magari controlliamo anche di sera questa gente . le facce sono note, purtroppo, anche ai bambini

  5. ma come ? l’assessore diceva che la Polizia Locale non ha questi compiti ! – brava Polizia Locale che fa il suo dovere nonostante il politico di turno e la quasi certezza di rivederli il giorno dopo fuori al ” lavoro ” – quest’anno si vota , l’importante è NON DIMENTICARE

  6. Sarà sicuramente uno sbaglio, lo sanno tutti che i tunisini, sono tutta, ma proprio tutta brava gente. Ahahahahahahahah. ….. che schifo….

  7. e chi la compra se non quei bravi figli di papà? ricordiamoci che finché ci sarà domanda ci sarà offerta, evidentemente a Saronno ce n’è molta…

  8. In Corso Italia si spaccia sotto gli occhi di tutti, a qualunque ora.
    Mi correggo … non di tutti, gli occhi più importanti sono assenti o fanno finta di nulla.

    🙁

Comments are closed.