SARONNO – “L’aula ha scelto la strada istituzionale con l’elezione del presidente della Giunta e il presidente del Consiglio, che è la modalità consueta per i grandi elettori” è il commento del presidente del Consiglio regionale, il saronnese Raffaele Cattaneo.

raffaele cattaneo

“Il voto di oggi, però, ha anche un significato politico: conferma che la maggioranza di centrodestra in Lombardia è solida e che Ncd al suo interno svolge un ruolo sostanziale e autorevole. È in corso un confronto tra Forza Italia e Ncd per un centrodestra responsabile che vuole fare una proposta moderata e alternativa alla sinistra. Mi auguro che l’elezione del presidente della Repubblica contribuisca a questo riavvicinamento e porti alla scelta di un arbitro e non di un giocatore. L’ipotesi su cui Alfano e Berlusconi stanno lavorando, ovvero l’individuazione di un nome che non abbia la casacca del centrosinistra, mi sembra adeguata perché risponde alla assoluta necessità di rappresentare anche quella parte di italiani che non hanno votato a sinistra” ha concluso il presidente Cattaneo. Un confronto che potrebbe a questo punto riguardare, in ambito locale, anche le imminenti elezioni amministrative saronnesi, previste a primavera,

20012015

1 commento

  1. Ancora con questi teatrini lo sanno tutti che alle future elezioni il centrodestra si ricompattera’ vergognatevi!!!

Comments are closed.