Home Cronaca Lega Nord sulla sicurezza: “Il controllo di vicinato non basta!”

Lega Nord sulla sicurezza: “Il controllo di vicinato non basta!”

52
10

Davide Borghi scontornato copiaSARONNO – “Durante le festività e nelle prime settimane di gennaio, Saronno ha sperimentato nuovamente una serie di furti ad opera di bande organizzate composte da professionisti del furto”. A ricordarlo il segretario cittadino della Lega Nord, Davide Borghi, che torna a chiedere all’Amministrazione comunale di centrosinistra un “giro di vite” con un progetto organico per la sicurezza perchè “il solo controllo di vicinato non basta”.

La Lega Nord continua a sostenere che la sicurezza, in quanto bene pubblico dei saronnesi non possa essere demandata alle sole attività di controllo del vicinato, come invece vorrebbe la sinistra. Di fronte ai malintenzionati capaci di tutto, solo un’ipocrita può pensare di ridurre i furti con il controllo di vicinato. Chi è il coraggioso che disarmato si esporrebbe contro briganti e delinquenti?
Sia chiaro che la Lega Nord ritiene che il controllo del territorio da parte dei cittadini sia la condizione fondamentale per la tutela della sicurezza della città, ma non possiamo lasciare che siano i saronnesi a sobbarcarsi un tale onere. I saronnesi già versano decine di milioni di euro allo Stato centrale ed al Comune, pertanto riteniamo che la sicurezza della proprietà privata e delle persone sia un servizio il cui livello non corrisponde a quanto ci aspetteremmo considerate le tasse che paghiamo.

In previsione delle prossime elezioni la Lega Nord sta redigendo un Piano urbano della sicurezza nel quale mappare i crimini sul territorio saronnese al fine di poter destinare maggiori risorse alle zone più colpite da furti e aggressioni. All’interno del Piano saranno censite le risorse a disposizione del Comune di Saronno da poter impiegare per garantire la sicurezza dei propri cittadini. Nelle prossime settimane presenteremo le linee guida per la sicurezza cittadina. La sinistra ha fallito, non resta che votare Lega Nord.

21012015

10 Commenti

  1. buum…un altro che non sa come funziona il controllo di vicinato.Aspetto con ansia le linee guida, sono proprio curioso di leggerle, e voglio vedere dove trovano le risorse (che sono i soldi) …attendo chiarimenti (ricordiamoci chi ha tagliato le risorse alle forze dell’ordine, quale governo composto da chi??)

    • Lei invece è un vero esperto di sicurezza Robin. Ricordo ancora quando pontificava sulla sicurezza degli impianti antifurto, salvo poi venire sconnesso da un vero esperto del settore, vero ?

      • Salve, se vogliamo metterla sul piano politico è un conto, se vogliamo metterla sul piano pratico è un altro e le dico subito che fa malissimo a sentirsi sicuro con un antifurto, per esperienza diretta: mi sono infatti entrati in casa nonostante l’antifurto che ha suonato regolarmente… alla fine l’unica cosa che l’antifurto fa è fare un po’ di baccano e richiamare l’attenzione … se nessuno interviene i ladri hanno il tempo di prendere su quello che trovano e sparire senza problemi….

      • Mamma mia RobinH, nelle risposte a quello che dicono partiti di centro-destra spacci sempre di avere una soluzione per tutto: l’importante è dare torto a loro!!
        Ma se hai tante soluzioni, candidati tu, no?

        • scusa, cosa propongono i partiti di centro-destra?? vediamo:

          1) linee guida sulla sicurezza (perse nella nebbia)
          2) candidato sindaco (il marasma più completo)
          3) alleanze (neppure l’ombra)
          4) economia (cos’è??)

          Pensa che qualcuno a destra da per scontata la vittoria del centro-sinistra (ed è forse uno dei motivi per cui diciamo si nota una certa ritrosia a trovare un candidato che voglia farsi trombare).
          Mi pare che non sia necessario proprio dare torto al nulla….roba che fa sembrare geniale la campagna di Saronno al centro

          Per quanto riguarda l’utilità delle ronde, perchè è questo che fino ad oggi si propone, o sbaglio?, sono state un fallimento…ripeto cinque dico cinque città in tutta Italia, si vede che mentre i ladri fanno il loro lavoro quando le ronde arrivano trovano un biglietto di ringraziamento.

  2. Per favore fate qualcosa per cambiare questa cittadina ormai al declino…..questa amministrazione è stata uno schifo!!!!! Io vi voterò sicuramente!!!!!

  3. …. e ci voleva tanto? mappare il territorio, individuare la tipologia e il numero dei reati commessi, agire di conseguenza intensificando la vigilanza e i controlli nei punti critici. ah dimenticavo … prima vanno eliminati i clandestini…

  4. Be’, certo, il controllo di vicinato non basta ma senz’altro è una risorsa in più, sociale e gratuita.

    Vedremo il piano, ma tutto sommato credo che siano necessarie misure stringenti sulla sicurezza un po’ più in alto di Saronno, che comunque deve fare la propria parte, perché il problema dell’impunità (e quindi della scarsa deterrenza di eventuali arresti) è nazionale, non locale.

  5. Le solite belle parole dei nostri politici per essere eletti . alla prova dei fatti sempre smentiti

Comments are closed.