SARONNO – Come nuovo presidente della Repubblica il parlamentare saronnese, Gianfranco Librandi, vuole “una persona che sia davvero credibile, che abbia autorevolezza in Europa, che sia in grado di garantire la tenuta istituzionale del Paese e soprattutto che come il suo predecessore, ovvero Giorgio Napolitano, sia capace di avvicinare i cittadini alle istituzioni italiane”. Per l’onorevole di Scelta civica “tutto il resto appare soltanto come una sterile rivendicazione, che non serve proprio a nulla in questa fase e che non può portare nulla di buono”.

gianfranco librandi

Secondo l’onorevole Librandi “invece che usare il palcoscenico rappresentato dall’elezione del nuovo Capo di Stato per battaglie di “area” politica bisognerebbe invece lavorare per garantire al Paese il miglior presidente possibile. E’ necessario mettere la parola fine al ventennio, assolutamente improduttivo e controproducente, di scontro politico: perchè ciò avvenga i partiti devono lavorare per un nome condiviso. Questo sarebbe il miglior modo possibile per zittire i detrattori della politica”.

22012015

3 Commenti

Comments are closed.