SARONNO – C’è una banale dimenticanza all’origine dell’insolito incidente rilievato dalla polizia locale cittadina che giovedì mattina ha dovuto dare i conti con una Fiat 500 che  si è concessa una “passeggiata a sorpresa” sullo scivolo che porta da piazza Repubblica al posteggio sul tetto del Comune.

L’allarme è scattato poco dopo le 10,30 quando alcuni automobilisti sono entrati al comando di polizia locale, al piano terra del palazzo comunale, chiedendo agli agenti di intervenire per bloccare un’auto. L’insolita richiesta era giustificata dal fatto che una vettura, una Fiat 500 L, era scivolata giù dal posteggio sul tetto del Municipio lungo la rampa.

Spinta dalla pendenza, ed evidentemente non bloccata dalla marcia o dal freno a mano, la vettura è scivolata all’indietro. Ha “abbattuto” la sbarra che consente l’accesso solo agli autorizzati ma fortunatamente è stata fermata dal guard rail prima che arrivasse all’accesso dell’area di sosta a raso strada. Gli agenti hanno immediatamente rintracciato la proprietaria che ha messo in moto l’auto e l’ha riportata nello stallo dove l’aveva parcheggiata qualche ora prima questa volta bloccandola saldamente.  Limitati a qualche ammaccatura i danni alla vettura.

24012015

1 commento

Comments are closed.