SARONNO – La chiesa ortodossa bielorussa ha nominato Luciano Francesco Silighini Garagnani Lambertini quale “Ministro plenipotenziario”, che nel diritto internazionale rappresenta un agente diplomatico di rango direttamente inferiore all’ambasciatore.

silighini chiesa ortodossa

Silighini 38 anni, originario di Genova, abitante a Saronno e membro di svariate associazioni ed enti cattolici, dottore in filosofia, teologia e diritto canonico, ha da tempo rapporti internazionali col mondo russo, non ultime le collaborazioni politiche con “Russia unita”, il partito di Vladimir Putin, e con alcuni imprenditori di San Pietroburgo interessati ad investire in Italia nella zona del Saronnese. Carriera diplomatica già vista in famiglia in quanto Silighini è nipote dell’ex ambasciatore d’Italia a Parigi e il suo avo Cesare era ambasciatore per la Santa Sede in Spagna.

Nello specifico Silighini dipenderà dal patriarcato latinoamericano del Brasile e per loro è chiamato a curare i rapporti diplomatici col mondo cattolico e con le autorità italiane.”Da cattolico mi riempie d’orgoglio aver ricevuto questo incarico. La grande famiglia di Gesù, mai come oggi che le persecuzioni ai cristiani sono tornate, deve restare unita. Cattolici, ortodossi, evangelisti, protestanti, luterani, tutti devono ritrovare nel bimbo di Betlemme le radici comuni e da li ripartire insieme per difendere la nostra fede dai nuovi pericoli” le parole di Silighini. Un primo incontro diplomatico sarà infatti con le massime autorità del mondo cristiano lombardo in vista dell’Expo 2015 che ha come centro l’alimentazione e per questo l’obiettivo di Silighini sarà quello di affrontare il problema che imperversa tuttora in molti paesi sottosviluppati stendendo un documento di intenti comuni a carattere interconfessionale.

05022015

10 Commenti

  1. La notizia più bella che Il Saronno abbia mai pubblicato…
    E pure il nostro gliene aveva dato opportunità con croci di Malta, fiaccolate in 5 e altro… Diciamo che non ha lesinato ma questa le supera tutte.

Comments are closed.