01102014 consiglio comunale aquilone claudio sala(6)SARONNO – “Mancano meno di cento giorni all’evento Expo, e questa amministrazione non si sbilancia a riferire ciò che ha pensato di organizzare per coinvolgere la Città degli Amaretti”

Inizia così la presa di posizione del consigliere comunale leghista Claudio Sala che torna a parlare dell’assenza dell’Amministrazione comunale sul fronte dell’expo.

“Expo 2015 sarebbe un qualcosa di grandioso anche per una comunità come Saronno, sia dal punto di vista della visibilità ma soprattutto dal lato economico, in termini di ritorno per il commercio locale, ma dalla stanza dei bottoni nulla lascia presagire tutto ciò. Personalmente credo che l’amministrazione stia tergiversando e non abbia voluto coinvolgere le altre forze politiche per un mero fine, ovvero quello di sfruttare l’evento e sbandierarlo nel corso della propria campagna elettorale

Ciò che non ha capito questa giunta è che un’opportunità del genere potrebbe capitare una sola volta nella vita di una città, e ritengo che per un avvenimento di questa portata, si sarebbe dovuto intervenire già da un paio d’anni a questa parte, istituendo per esempio una commissione dedicata, con tutte le forze politiche e coinvolgendo l’intera cittadinanza, preparandola ad accogliere, come traguardo minimo, almeno un milione di visitatori, ovviamente applicando una intelligente e meticolosa operazione di marketing e promozione del territorio.

Le idee da parte nostra sarebbero tante, ma purtroppo, come è sempre capitato in tutti questi anni di amministrazione Porro, la partecipazione e l’ascolto nei confronti dei partiti di opposizione sono sempre stati degli slogan, e i nostri interventi non sono mai stati presi in considerazione.

In sintesi ciò che noi chiediamo a questa amministrazione, è di mettere da parte la campagna elettorale, e di iniziare veramente a coinvolgere la città a meno di cento giorni da questo evento planetario.
Demostene diceva che spesso le grandi imprese nascono da piccole opportunità, nel nostro caso invece, abbiamo già una grande opportunità, ma sfortunatamente abbiamo chi pensa di realizzarla con una piccola impresa.

07022015

12 Commenti

  1. Mancano meno di cento giorni alle elezioni e della lega non si sa nulla: va in coalizione o no? chi si candida? che idee ha? incontra qualcuno? il programma?
    Invece la lega pensa che tra 120 giorni inizia expo e ha anche idee… ma non ne dice una. Se davvero siete interessati al bene di Saronno rendete note quelle idee anche rischiando che altri se ne approprino.

    Sala, davvero una grande uscita.

  2. un milione di visitatori??? mah….poi concordo che ci vorrebbe poco, basta ricopiare il gioioso programma del comune di Varese :-), grande esperto per manifestazioni,vedi il ritorno economico del mondiale di ciclismo e quello di canottaggio 🙂 con tutti quegli alberghi mai finiti (qui mafia ci cova..), ah no, poi si adombrano

    • Caro Robin H un milione di visitatori in 6 mesi è il traguardo minimo senza copiare nulla da nessuno….ci vuole solo inventiva….quella che manca a questa amministrazione.

      Cordialmente
      Claudio Sala.

      • sarebbero sembre oltre 5500 visitatori al giorno: siamo seri, però ripeto basterebbe copiare quanto sta facendo la giunta di Varese, o lì va bene tutto??? Mi verrebbe da ridere se la situazione non fosse invece da piangere…

        Un giro a Varese vi farebbe bene.

  3. Al trivella si è surriscaldata la frizione. Si parla di mele e si risponde a pere.
    E la si smetta di credere che le opposizioni debbano fare proposte, tanto non verranno mai votate dalla maggioranza. E scusate, ma se amministrasse l’opposizione a cosa servirebbe la maggioranza? Di fatto tutti a saronno si domandano a cosa sia mai servita l’attuale maggioranza……

    Sala siede in consiglio comunale a Saronno non a Varese.

    • …chiamasi sindrome di Bartali, “è tutto da rifare”….facile ululare alla luna ma il cittadino non conosce le proposte “perché tanto non verranno mai votate”…comunque io estrapolo quelle del comune di Varese cioè ZERO in assenza di smentita

  4. Salvini va a parlare con l’amico Silvio poi continua ad andare in TV a raccogliere voti che ha perso appunto FI e secondo voi cari concittadini che farà la lega lombarda? Sono un unico partito.

  5. Tra i soliti partiti delle destre e sinistre ce n’è uno anch’esso candidato alle amministrative a Saronno, MoVimento 5 Stelle e a fine mese a voi il candidato sindaco. A riveder le stelle. Stiamo arrivando.

  6. tutto sommato meglio così almeno evitiamo figuracce con mezzo mondo – però almeno qualche piccola cosa si poteva fare : visite guidate nelle ore serali alla stazione centrale di Saronno e dintorni, incontri notturni nelle aree industriali abbandonate , caccia alla buca nelle strade e sui marciapiedi, visita al cantiere del macello ( ex ), passeggiate lungo il tracciato della bretella della pedemontana, slalom tra i parcheggi zig-zag di Barin , test della viabilità di Saronno nelle ore calde del traffico, lettura commentata del PGT con la partecipazione della commissione grandi fischi , caccia al ladro nei quartieri, escursione sul Lura alla ricerca dell’inquinante e gran finale con rievocazione della rievocazione della rievocazione della rievocazione ……..e discorso rievocativo delle autorità locali

Comments are closed.