SARONNO – La Imo Saronno ha ripreso la marcia e lo scorso fine settimana ha superato un’altra delle dirette concorrenti nella corsa per la promozione: contro Opera i biancazzurri si sono imposti con il risultato di 84-60, che lascia ben poco spazio a possibili recriminazioni da parte degli avversari.

Incontro decisamente nel segno della formazione di casa, quello andato in scena al palasport “Monsignor Ugo Ronchi” di via Cristoforo Colombo: saronnesi avanti ad ogni parziale ed anzi in grado di incrementare progressivamente il vantaggio. Particolarmente efficace l’azione di Alessandro Corno, che ha chiuso il match con ben 20 punti all’attivo; ne ha fatti 14 Andrea Cappellari e tredici a testa Paolo Rossetti e Alessandro Gurioli. La Imo resta ai vertici del girone B della serie C di basket maschile.

Classifica: Imo Saronno 30 punti, Cocoon Lissone e Goodbook Manerbio 28, 7 laghi Gazzada e Milano3 Basket 26, Carpe Diem Calolzio e Delta Line Opera 24, Argomm Basket Iseo 22, Tessilform Bernareggio e Pall. Olginate 20, Mg.Kvis Piadena, Baj Coperture Valceresio, Sportiva Boffalora e Maleco Nerviano 14, Gorla Cantù 2.

(foto: alcune fasi dell’incontro)

09022015