UBOLDO – C’è anche un sindaco oggi impegnato come volontario nella quindicesima edizione della Giornata nazionale di raccolta del farmaco, che si sta sviluppando anche nel Saronnese. A sollecitare i clienti a donare, in una delle farmacie di Uboldo, c’è infatti anche il sindaco Lorenzo Guzzetti.

lorenzo guzzetti

Oltre 3500 farmacie distribuite in 97 province e in più di 1200 comuni italiani da nord a sud dello Stivale. Sono i numeri della Giornata di raccolta del farmaco; quest’anno si festeggia il 15esimo anniversario: in questi anni ha permesso di raccogliere oltre 3 milioni e 400 mila farmaci, per un controvalore economico superiore a 21 milioni di euro.

“Nel 2014 la richiesta di farmaci da parte di quella fascia di popolazione che non è più nemmeno in grado di acquistare i medicinali con ricetta è aumentata del 3.86 per cento – ha sottolineato Giuliano Salvioni, delegato territoriale del Banco farmaceutico Varese – La Giornata nazionale si conferma un appuntamento più che mai fondamentale per offrire cure e sostegno a chi non può permetterselo”. Varese rinnova il proprio impegno in prima linea raggiungendo quest’anno la quota record di 100 farmacie che aderiscono all’iniziativa, mentre sono 58 gli enti caritatevoli coinvolti e oltre 600 volontari impegnati nelle farmacie.

14022015

2 Commenti

  1. Le farmacie, visto che si tratta di beneficenza e solidarietà, vendono i farmaci a prezzo di acquisto oppure ci guadagnano normalmente?

Comments are closed.