saronno socialisti psi socialistaSARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota inviata dal Psi in merito al prossimo bilancio di previsione il cui costo non dovrà “ricadere su chi ha già pesantemente contribuito agli equilibri di bilancio con forti sacrifici personali: i cittadini, nei confronti dei quali la pressione fiscale ha raggiunto livelli non superabili, e il personale comunale che, a fronte del blocco del turnover e del conseguente aumento dei carichi di lavoro, non ha potuto ricevere riconoscimenti economici”.

Ecco la nota integrale

A breve il Consiglio Comunale sarà chiamato ad approvare il Bilancio di previsione per il 2015.
Sappiamo per certo che anche quest’anno andremo incontro ad una ulteriore riduzione dei trasferimenti statali e quindi delle risorse finanziarie a disposizione dell’Amministrazione.
In questo contesto, i socialisti chiedono con forza ai loro attuali partner di coalizione e all’Amministrazione che si insedierà dopo le elezioni amministrative di primavera, che il costo non ricada su chi ha già pesantemente contribuito agli equilibri di bilancio con forti sacrifici personali:
i cittadini, nei confronti dei quali la pressione fiscale ha raggiunto livelli non superabili, e il personale comunale che, a fronte del blocco del turnover e del conseguente aumento dei carichi di lavoro, non ha potuto ricevere riconoscimenti economici.
I socialisti chiedono pertanto che gli equilibri di bilancio nel 2015 e negli anni a seguire vengano perseguiti tramite una attenta analisi e revisione della spesa per singolo centro di costo, valutando seriamente i margini di riduzione dei costi e di efficientamento della spesa, e anche l’opportunità di mantenerne alcune voci.
Il segnale chiaro che deve essere trasmesso da subito ai cittadini è quello di una riduzione del carico fiscale comunale, accompagnato da misure efficaci di lotta all’evasione fiscale che si riflettano positivamente sul fronte delle entrate comunali.

18022015

6 Commenti

  1. Mi piacciono i buoni propositi. …
    Chiaramente sempre a fine mandato e prima delle elezioni. ..
    Magari qualcuno ci casca….

    PSI? Chi? Nigro e Company?

  2. comunicazione e trasparenza fanno la differenza – complici della Premiata ( 30 km/h ) Giunta Porro i PSI vogliono ora fare chiarezza sul bilancio comunale ma devono fare ancora i conti con il dogma Porro del silenzio e della disinformazione – il regime ha le settimane contate e chiunque vincerà le elezioni non potrà fare peggio

  3. Nota Integrale curiosa

    1) FORZA POLITICA DI OPPOSIZIONE: critica legittima e anticipazione di programma elettorale

    2) FORZA POLITICA DI MAGGIORANZA : ci dica dove era, e con quali responsabilità, negli ultimi 5 anni

  4. Ma’ scusa solo adesso vi accorgete che ;“Serve una riduzione del carico fiscale comunale”, mi sembra una presa in giro , o uno scup elettorale ,cosa ne pensate cari cittadini saronnesi?

  5. o mamma, dopo Tramaciere è arrivato anche il Castelli nazzziunale.
    Siamo a posto, parte la volata elettorale

  6. serve pulizia si… ma di gentaglia (politicanti e malfattori) che ha tanti interessi nella città eccetto il bene dei cittadini.

Comments are closed.