logo_saronno_al_centroSARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota inviata da Saronno al centro in merito alla notizia della vittoria del sondaggio del sito “iomicandidoaSaronno” definite dall’europarlamentare Lara Comi le primarie del centrodestra. 
Ecco il testo integrale
“Apprendiamo da Librandi che il da lui proposto sondaggio on-line riguardante il candidato sindaco vede vincitore Gilli con alcune altre figure ai posti retrostanti. Stando a quanto dichiarato a mezzo redazionale sulla stampa, Librandi pochi giorni fa sosteneva che il vincitore sarebbe stato ufficializzato solo al 19 marzo: è perciò con elevato stupore che vediamo oggi l’intervento del parlamentare di Scelta Civica che anticipa il risultato. Ma fin qui niente di male: si tratta solo di una repentina mutazione di pensiero. E siamo anche sicuri di capire il perché.
La cosa che in realtà ci lascia perplessi è che il risultato del sondaggio di Librandi non è assolutamente corrispondente al sondaggio che il nostro gruppo ha promosso da circa un mese a questa parte sulla sezione ‘la parola ai cittadini’ del nostro sito saronnoalcentro.it.
Sul nostro sito abbiamo dato tempo fino alla prossima domenica per indicare le candidature: senza ancora voler pronunciare alcun verdetto la situazione attuale, dopo centinaia di segnalazioni, vede Gilli con due sole segnalazioni all’ultimo posto tra le persone gradite; per rispetto dei tempi indicati ai lettori del nostro sito non riteniamo per ora di segnalare le persone che hanno ricevuto il maggior numero dei consensi fino al temine ultimo già indicato.
Miracoli dei sondaggi on-line o manipolazione degli stessi? Noi non vogliamo esprimere giudizi, ma dubbi si.

19 Commenti

  1. nessuno si chiede perché questi sondaggi diano risultati farlocchi?? il campione scelto non è rappresentativo. Tempo e soldi buttati via. Fare le primarie (anche via Web) è una cosa da professionisti (neppure quelli di M5S ci sono riusciti), non da dilettanti della comunicazione.
    L’osservazione evidentemente non vale solo per SAC 🙂

    • sicuramente lei è un esperto, particolarmente in commenti e consigli. Chissà cosa ha fatto di buono nella vita! Continui a nascondersi dietro a uno pseudonimo col quale infanga la figura di Robin Hood, anche se era un bandito.

  2. Qualcosa mi dice che il vincitore del vostro sondaggio sarà….. uno proposto dal sac… se non addirittura il fondatore

  3. Lunedì 16 febbraio sono stato ASSOLTO CON FORMULA PIENA nel processo a seguito di denuncia per violenza privata presentata da Agostino Venieri nei miei confronti. Posso quindi tornare a fare politica a testa alta.
    Ho letto con attenzione il pieghevole di Saronno al Centro.
    Aperto il pieghevole, il titolo centrale è NE’ A DESTRA NE’ A SINISTA PER IL BENE DI SARONNO”
    Mi permetto di dissentire.
    L’unica proposta CONCRETA contenuta nelle 8 pagine del pieghevole (spostare il mercato nella zona del grande parcheggio delle Ferrovie Nord, retrostante Viale Rimembranze) MI APPARE PREGEVOLE (ovviamente con il consenso delle Ferrovie Nord: tutto ancora da verificare).
    In questi anni non vi è stato ricambio generazionale. Dovremo quindi scegliere un “vecchio” politico quale candidato sindaco ma CAPACE e VINCENTE. Diamo per scontato che sia un laureato (possibilmente un Dottore Commercialista o un Avvocato: bisogna essere intrinsecamente capaci di contrastare la burocrazia che non è solo quella comunale, bisogna saper ben leggere un bilancio, bisogna ben conoscere le leggi). La fretta è cattiva consigliera: Comi e Librandi potevano tacere e non fare danni. Ora è venuto il momento di fermarsi, pensare e ragionare, consapevoli che diventare Sindaco (mi piacerebbe che fosse eletto un Primo Cittadino) è un sacrificio ed un impegno: non tutti sono in grado di sopportarne il peso.

  4. Bene, il suo proscioglimento oltre che rendere felice lei, rasserena un po’ tutti… Ma ciò significa che da ora in avanti ci troveremo commenti per giunta uguali a qualsiasi articolo “politico” del IlSaronno?Perbacco, peggio di Silighini…

  5. Il dottor Tramaciere ha fatto grande il Saronno calcio e tutti lo ringraziamo per questo, ha fatto grande la banda cittadina e lo ringraziamo per questo, senza dimenticare gli scacchi e dà vita a una associazione benemerita che tanto sta facendo come Assostudi con tante iniziative belle belle e interessanti. È laureato e dottore commercialista e revisore dei conti. È lui il candidato sindaco ideale! Io voterò Tramaciere!

  6. a parte il fatto che in Italia ormai non c’è “certezza della pena” ne “certezza della condanna” e quindi automaticamente neanche “certezza dell’assoluzione”.
    credo inoltre che fare politica “a testa alta” non sia certificato da una assoluzione ma dalla politica stessa che si è fatta negli anni precedenti, e qui …
    In ogni caso con questo annuncio inizia veramente ad essere invasivo… fermatelo!!!

  7. Non dimentichiamo che Tramaciere nel volgere di pochi mesi tra il 2009 e 2010 ha corso come candidato sindaco della sua lista civica Saronno Sicura (dichiaratamente di destra) contro Porro (sinistra), per poi sostenerlo al ballottaggio. La primavera successiva mise la sua lista a sostegno di Marzorati (destra) contro Porro (sinistra), col risultato ben noto.
    Quindi in pochi mesi ha cambiato sponda 3 volte; meglio di un flipper.
    Coerenza ed affidabilità non fanno rima con titolo di studio o attività professionale.
    Mi torna alla mente Cesarino Monti (nè Commercialista nè Avvocato) che seppe contrastare con la forza delle idee e della determinazione la burocrazia. I risultati sono ben visibili ancora oggi.

  8. Si chiama dottor Vito Tramacere, senza la i. Di sicuro le idee chiare in testa le ha, un bilancio lo sa leggere, di sport se ne intende, di musica anche e di politica pure. Gli sbagli politici del passato si possono capire dalla situazione contingente di allora ma chi non sbaglia? Com’era la storia di…gettare la prima pietra? Staremo a vedere le evoluzioni prossime.

Comments are closed.