CARONNO PERTUSELLA – Drammatica domenica mattina per Caronno Pertusella dove un ragazzo classe 1987 è morto in seguito  all’impatto con un convoglio diretto a Milano.

Alcuni presenti raccontano di averlo visto seduto sui binari poco prima dell’incidente ma questa ricostruzione è ancora al vaglio delle forze dell’ordine. L’unica certezza al momento è che il treno l’ha colpito è sbalzato il corpo per qualche centinaio di metri. Il personale della stazione ha subito dato l’allarme: sono arrivate su posto un’ambulanza della Croce Azzurra e un’automedica dall’ospedale di Garbagnate Milanese.

Purtroppo però non c’era più niente da fare e i soccorritori hanno potuto solo coprire la salma con un telo. Sul posto i vigili del fuoco di Saronno, i carabinieri della stazione cittadina e la Polfer di Bovisa. Sono iniziati subito gli accertamenti per determinare le cause anche se l’ipotesi è che si tratti di un gesto estremo.

L’impatto è avvenuto alle 8,30 e da allora il traffico ferroviario ha subito notevoli rallentamenti. Al momento a Caronno sono attivi due binari su quattro e il traffico è rallentato tra Garbagnate e Saronno.

22022015