SARONNO – Onda italiana correrà alle elezioni amministrative saronnesi del maggio prossimo pensa ad un “terzo polo”: sono iniziate venerdì e proseguono sabato le primarie, con base alla sala Nevera di viale Santuario. Si raccolgono le adesioni di chi vuole entrare in lista, nominativi saranno votati dai cittadini domenica e quindi verrà stilata la lista.

onda italiana castelli

Al “seggio” la visita anche di Luciano Silighini Garagnani, candidato sindaco della lista “Italia che verrà-Silighini”,”mi hanno chiamato anche dalla Lega Nord – riferisce Michele Castelli, fondatore di Onda italiana – Noi alle elezioni ci saremo, con la nostra lista. Mentre riguardo al candidato sindaco, potremmo rinunciarvi se nascerà un terzo polo, che sia davvero alternativo ai partiti tradizionali, che hanno stancato. Penso alle coalizioni guidate da Pd e Forza Italia, piene di politici che sono sempre gli stessi da decenni. Noi vogliamo costituire una alternativa, dare la possibilità alla gente di votare persone nuove, tanti giovani”.

Riguardo al programma, Onda italiana intende battere il tasto della sicurezza, ma anche dell’esigenza di creare con l’input del Comune nuove opportunità occupazionali sul territorio.

28022015

4 Commenti

  1. Onda su onda
    il mare mi porterà
    alla deriva
    in balia di una sorte bizzarra e cattiva (Paolo Conte)
    Onda ondivaga galleggiante sulle onde di chi (non) lo porterà
    Perchè il Castelli chissà se qualcuno mai con sè lo vorrà
    Dice che i soliti partiti hanno stancato perchè le liste
    Son piene di politici e di persone che son sempre le stesse
    Ma se ricordo in Forza Italia in Consiglio Comunale la sua consorte
    Sedeva un tempo, e come tantii politici esclusi segue la sorte
    Di riciclarsi in nuove liste composte di finta novità
    Chè se raschi la crosta il nuovo è solo falsità

Comments are closed.